HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » livorno » Livorno Calcio
Cerca
Sondaggio TMW
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

Diretta web. Livorno-Cosenza 0 a 3 (finale)

15.02.2020 14:48 di Luca Aprea    per amaranta.it   articolo letto 34 volte

Livorno - Amici di Amaranta.it un benvenuto dallo stadio "A. Picchi" dove il Livorno, all'indomani del suo 105esimo compleanno sfida il Cosenza in quello che si prospetta come un vero e proprio spareggio salvezza con gli amaranto che hanno la possibilità di mettere a tiro una diretta rivale che, dal canto suo, dopo ben cinque sconfitte di fila (costate la panchina a Pierino Braglia) non può permettersi un ulteriore ko. 

Livorno (4-3-3): Plizzari; Del Prato, Silvestre, Bogdan, Porcino; Rizzo (Ferrari 1' st), Luci, Agazzi; Marras, Braken (Di Gennaro 1' st), Murilo (Brignola 11' st). Panchina Zima, Ricci, Boben, Awua, Morganella, Agardius, Rocca, Marsura, Simovic Allenatore Breda

Cosenza (4-3-3): Perina; Casasola, Idda, Capela, D'Orazio; Sciaudone, Kanoutè (Prezioso 42' st), Bruccini; Carretta (Schiavi 45' st), Asensio, Pierini (Baez 25' st). Panchina Saracco, Quintero, Corsi, Lazaar, Broh, Bittante, Bahlouli, Machach, Sueva Allenatore Pillon 

Arbitro Camplone di Pescara 

Marcatori Asensio (C) 29' pt e 31' pt  Bruccini (C) 43' pt

Note Giornata di sole, campo in ottime condizioni. 4711 spettatori (3351 abbonati, 1360 paganti) . Prima della partita consegnata una medaglia al capitano del Livorno Andrea Luci per le 300 presenze in maglia amaranto. Ammoniti D'Orazio (C) Kanoute (C) Agazzi (L). Espulso Agazzi al 25' st (L) Recuperi 1' 

PRIMO TEMPO

1' Partiti! Amaranto in tenuta classica, Cosenza in divisa completamente bianca. Nord sempre deserta con striscione di contestazione verso la dirigenza Spinelli, rumoroso e colorato il settore ospiti dove sono assiepati circa 200-300 ultras rossoblu. Una curiosità: invertite le panchine: Breda siede su quella lato Curva Sud

4' Si fa vedere il Cosenza con Sciaudone sugli sviluppi di un calcio d'angolo, pallone altissimo

13' Prima azione pericolosa del Livorno: corner corto battuto malissimo dagli amaranto che però grazie a un rimpallo riescono a entrare in area con Luca Rizzo che pesca Braken, l'olandese però è in fuorigioco: tutto fermo

20' Staffilata da distanza siderale di Kanoute, pallone che sibila non di poco alla sinistra del palo

21' Ancora Cosenza pericoloso con Sciaudone che semina il panico e scodella un pallone insidiosissimo in area, Plizzari smanaccia in corner 

23' Calabresi che collezionano corner ma la difesa amaranto se la cava

25' Carretta da fuori, pallone a lato di poco

29' Gol del Cosenza. Plizzari respinge corto su Sciaudone e Asensio da due passi insacca

31' Raddoppio del Cosenza. Ancora Asensio che in acrobazia beffa Plizzari. Uno-due micidiale dei rossoblu. Gran gol del numero 9 dei silani

Esplode la contestazione dei tifosi amaranto

33' La reazione del Livorno è tutta in un pallone che Marras, di solito uno dei migliori, cicca malamente da distanza ravvicinata

42' Livorno vicinissimo al gol con Rizzo! Azione avvolgente ma il numero 14 amaranto al momento di concludere viene chiuso da Perina in uscita

43' Terzo gol del Cosenza, Bruccini firma il tris rossoblu, diagonale che fa secco Plizzari, inutile il tentativo di Porcino sulla linea

45' Un minuto di recupero

46' Finisce qui il primo tempo. Una squadra sola in campo e non è il Livorno. Il Cosenza dopo aver preso la mira nella prima mezzora passa all'incasso, segna tre reti (bellissima la seconda di Asensio) e mette in ghiaccio il match. Il Livorno ha un sussulto solo sullo 0-2, per il resta elettroencefalogramma piatto. Fischi strameritati per gli amaranto capci di "resuscitare" alla grande una squadra che arrivava da cinque sconfitte consecutive.

SECONDO TEMPO

1' Si riparte. Cambia Breda: fuori Braken e Rizzo, dentro Di Gennaro e Ferrari. Adesso il Livorno si dispone con un 343

5' Ammonito D'Orazio che stende Marras. Diffidato salterà la prossima

6' Giallo anche per Kanoute per fallo su Murilo

11' Ultimo cambio per Breda; fuori un impalpabile Murilo dentro Brignola

18' Occasione per il Livorno sull'asse Luci-Marras ma l'esterno al momento del controllo cincischia e Perina riesce in due tempi ad evitare il gol

20' Ancora il Livorno pericoloso con Del Prato, pallone che si perde a lato.

24' Espulso Agazzi. Il centrocampista amaranto, ammonito per un fallo Sciaudone,per de la testa e insulta l'arbitro che gli sventola il rosso sotto al naso. Livorno in 10

25' Cambio Cosenza: fuori Pierini dentro l'ex Baez

27' Cosenza vicinissimo al poker con il neoentrato Baez che calcia alto

Partita che con il rosso ad Agazzi ha perso ogni motivo d'interesse

31' Traversa del Livorno. Sugli sviluppi di una punizione dai 25 mt deviazione di Bogdan che centra il legno alto. Amaranto anche sfortunati

32' Ancora Cosenza pericoloso, palo esterno dei calabresi con Sciaudone. Conto dei legni in immediata parità

42' Cambio per Pillon: fuori Kanoute dentro Prezioso

45' Ultimo cambio per il Cosenza: fuori Carretta dentro Schiavi

Tre minuti di recupero

46' Cosenza a un passo dal poker solo davanti a Plizzari Baez calcia a lato

48' Finisce così. Il Cosenza passeggia sui resti del Livorno con uno 0-3 che non ammette repliche. Prestazione sconcertante degli amaranto, mai in partita e sempre in balia dei calabresi (reduci da 5 ko di fila) che in scioltezza hanno archiviato la pratica nella seconda metà del primo tempo. L'espulsione di Agazzi l'unico sussulto della squadra di Breda. Adesso l'obiettivo è solo chiudere il campionato con dignità.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Livorno

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy