HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » livorno » Livorno Calcio
Cerca
Sondaggio TMW
CREMONESE: SERVIVA IL CAMBIO IN PANCHINA?
  SI
  NO

Livorno-Carpi, arbitra Abbattista, per gli amaranto mai una vittoria

02.05.2019 15:50 di Carlo Pannocchia    per amaranta.it   articolo letto 19 volte
Livorno-Carpi, arbitra Abbattista, per gli amaranto mai una vittoria
© foto di Federico Gaetano
Livorno - Sarà Eugenio Abbattista a dirigere Livorno-Carpi, gara valida per la 37.a giornata di serie B, in programma domenica al Picchi. Assistenti del direttore di gara, Pasquale Cangiano di Napoli e Alessandro Cipressa di Lecce. Quarto ufficiale Piscopo. Eugenio Abbatista, classe '82, appartenente alla sezione di Molfetta. Debutta in serie B il 1° settembre 2012 dirigendo Reggina-Pro Vercelli (1-0). Nella stessa stagione sportiva esordisce anche in serie A il 24 febbraio 2013 in Sampdoria-ChievoVerona (2-0). Abbattista in questa stagione ha diretto 12 partite nel campionato cadetto: vittorie casa 3, pareggi 6 e vittorie trasferta 3. Ha estratto 3 rossi e decretato altrettanti tiri dal dischetto. Con lui, gli amaranto non hanno mai vinto nei quattro precedenti, per un bilancio di un pareggio e tre sconfitte. Pur tuttavia, il fischietto pugliese, è tra i profili più interessanti della cadetteria. Il 28 febbraio 2015, il fischietto diresse in casa del Crotone e fu 1-0. Allo Scida gli amaranto di mister Gelain perdono contro i calabresi per un gol al 20' di Ciano. La seconda sfida degli amaranto sotta la gestione di Abbattista, avvenne il 7 novembre 2015, in casa della Pro Vercelli. Anche in questo caso il risultato fu di 1-0 per la Pro Vercelli. Al Piola bastò un'autorete di Maicon per regalare il successo ai piemontesi. La terza sfida risale al 20 febbraio 2016: Livorno-Cesena finì 1-1. Konè nel secondo tempo risponde a Ceccherini. L'ultima partita diretta è Livorno-Perugia finita 3-2 per gli umbri. Agli amaranto non basta un Diamanti in grande serata (doppietta), il Perugia rimonta nella ripresa, grazie e soprattutto per un calcio di rigore per un presunto fallo di mano di Dainelli poi realizzato da Vido (75'). Vibranti le proteste degli amaranto, con Mazzoni che viene espulso. Per gli scaramantici tifosi amaranto iniziate a fare tutti gli scongiuri del caso davvero singolare. Il Carpi quando incontra l'arbitro di Molfetta sorride. Infatti la squadra emiliana è imbattuta quando fischia Abbattista. In otto precedenti i biancorossi hanno vinto due volte e sei pareggiato: sette in campionato e un playoff. Tre nel 2011/12, uno nel 2013/14, uno nel 2014/15, uno nel 2016/17 e due nel 2017/18. Il fischietto pugliese diresse al "Cabassi" contro la Pro Vercelli la gara finì 2-1. Due mesi dopo un pareggio per 2-2 a Ferrara contro la Spal. Quindi dopo altri tre mesi, in trasferta, finì 0-0 contro la Pro Vercelli. Nel campionato di serie B 2013/14, Carpi-Padova finì 1-1. Poi 0-1 con il Latina il 7 marzo 2015 e nel campionato 2016/17 0-0 con la Pro Vercelli. Datato ottobre 2017 un altro precedente con gli emiliani che impattarono al Sivio Piola con la Pro Vercelli per 0-0. L'ultimo è il pareggio interno (1-1) contro il Frosinone.

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Livorno

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy