VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
NEOPROMOSSE: CHI POTREBBE AMBIRE SUBITO ALLA PROMOZIONE?
  PARMA
  CREMONESE
  FOGGIA
  VENEZIA

TMW Mob
LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Pro Vercelli, pres. Secondo: "Confidavo in una salvezza anticipata. Marchi? Per un attaccante è sempre difficile ripetersi. Da Cesena non usciremo a mani vuote"

29.04.2016 21:00 di Marco Lombardi   articolo letto 122 volte
Massimo Secondo
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

In esclusiva per TuttoB, il Presidente della Pro Vercelli, Massimo Secondo, ha tracciato un'ampia panoramica sulla stagione e sul percorso evolutivo della propria squadra.

 

Presidente, il campionato cadetto si appresta a vivere le sue battute finali... Come inquadra la bagarre salvezza?

Sono tante le squadre coinvolte... Direi che chi staziona attualmente a quota 45 punti può dormire sonni relativamente tranquilli... Non credo basteranno, ma 5 punti, in questa fase finale della stagione, sono pur sempre un bel margine di vantaggio sulla zona play-out... Da qui al termine del campionato, saranno tutte partite difficili e delicate... Talvolta le pressanti esigenze di classifica consentono persino di annullare il divario tecnico in campo... La necessità di fare punti spinge a conquistare risultati insperati... E' difficile fare previsioni... Dipenderà molto dalle singole giornate... Per esempio, il Modena all'ultima si recherà a Novara... Chissà se la squadra di Baroni sarà tagliata fuori dal discorso play-off, oppure avrà bisogno di punti!? Le motivazioni saranno decisive... Ribadisco, è azzardato avventurarsi in previsioni... Prescindendo dal Como, ormai spacciato, si risolverà tutto all'ultimo giro...  

 

In che condizioni arriva al rush finale la Pro Vercelli?

Stiamo attraversando un buon momento sotto il profilo della condizione fisica e mentale... Lo abbiamo dimostrato con l'Avellino e, in precedenza, a Terni, disputando, in entrambi i casi, una ripresa migliore del primo tempo... A Terni abbiamo ribaltato il risultato, mentre con l'Avellino, dopo aver incassato il pareggio, abbiamo avuto la forza di riportarci in vantaggio, vedendoci inspiegabilmente annullato un gol parso regolarissimo... Comunque, ho grande fiducia nella squadra e lunedì mi aspetto molto... Su un campo difficile... Sono certo che non usciremo da Cesena a mani vuote...

 

Quali gli ingredienti fondamentali per conquistare la salvezza?

Innanzitutto non mollare mai... Inoltre, sarà importante crescere sotto l'aspetto della concentrazione, della cattiveria agonistica, della furbizia, in quanto i ragazzi hanno commesso qualche leggerezza di troppo che ci è costata caro, privandoci della gioia di centrare una salvezza anticipata... Contro Avellino e Ternana abbiamo commesso un paio di ingenuità clamorose... Fondamentale non ripetere più certi errori... Noi non dobbiamo guardare le altre, perchè è un esercizio inutile, bensì cercare con tutte le forze di guadagnare quei 5/6 punti che ci garantirebbero la salvezza...

 

Quale la differenza principale fra Scazzola e Foscarini?

Indubbiamente due buoni allenatori... Scazzola era un esordiente tra i professionisti e riuscì subito nell'impresa di vincere il campionato di Lega Pro. Nel secondo anno della sua gestione, invece, ci ha salvato in serie B... Foscarini è un tecnico di rara esperienza nel torneo cadetto... Più volte si è trovato invischiato nella bagarre per non retrocedere... Sotto questo aspetto può trasmettere ai giocatori un contributo importante in termini di esperienza, nonchè di capacità di lettura e gestione di certe situazioni... Poi è chiaro che sono i giocatori a scendere in campo... Il destino di una squadra è nelle loro mani... Io, comunque, come dicevo poc'anzi, nutro grande fiducia nella squadra...

 

Quanto vi ha penalizzato il prolungato "digiuno" da gol di Marchi?

Se Ettore avesse segnato i gol della passata stagione, probabilmente saremmo a lottare per altri obiettivi... Decisamente più ambiziosi... Ho grande stima per Marchi, come uomo ed attaccante... Sono convinto che porterà un prezioso contributo alla causa della salvezza in questo scorcio finale di stagione... Sicuramente, per un attaccante non è mai facile ripetersi... Basti vedere, ad esempio, il caso di Cocco del Pescara, che l'anno scorso ha fatto sfracelli a Vicenza... Anche lui non si è ripetuto...

 

Presidente, si aspettava qualcosa di più dalla squadra, oppure ritiene il campionato della Pro Vercelli in linea con i programmi e gli obiettivi di partenza?

L'obiettivo di partenza era la salvezza. Sono fermamente convinto che ci salveremo... Al momento siamo in linea con i propositi iniziali... Resto, altresì, dell'idea che la rosa allestita quest'anno sia più forte di quella dell'anno scorso... Onestamente, mi aspettavo di salvarmi con qualche giornata di anticipo... I ragazzi, comunque, hanno dato tutto... C'è un po' di rammarico perchè, obiettivamente, abbiamo dissipato troppi punti, che ci avrebbero garantito, per l'appunto, una salvezza tranquilla ed anticipata... Senza esagerare, potevamo avere 10 punti in più in classifica ed essere appaiati al Perugia... Era nelle nostre corde e nelle nostre potenzialità... Detto questo, ribadisco che ci salveremo ed il prossimo anno questo gruppo, la cui intelaiatura vogliamo confermare in larga parte, farà molto meglio...

 

Come vede la squadra, in proiezione del posticipo di Cesena?

Quello di Cesena è indiscutibilmente un campo difficile... Sappiamo cosa ci aspetta... Ci sarà una grande cornice di pubblico... Mi pare di aver letto che al "Manuzzi" saranno presenti circa 15.000 spettatori... Andremo là con l'umiltà necessaria e doverosa quando si affronta una squadra forte e blasonata come il Cesena... A costo di essere noioso, però, dico che faremo una prestazione importante e resto convinto che porteremo a casa qualche punto... Certo, ci vorrebbe anche un pizzico di buona sorte... Abbiamo pagato dazio alla fortuna troppe volte... E' tempo di invertire la rotta...

 

 

 

 

 

 

  


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie LE INTERVISTE DI TB
Altre notizie
 
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 42a giornata: la TOP 11 di TB Dopo un solo anno di Purgatorio in serie B, il Verona torna con merito nell'Olimpo del calcio italiano. Contro un Cesena che...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita...
L'altra metà di Grande bagarre in B per Ghiglione, l'Avellino si defila? Dopo l'esperienza molto positiva con la maglia della Spal, per l'esterno offensivo classe 1997 del Genoa...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 luglio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 27 luglio 2017.

 
Spal 78
 
Hellas Verona 74
 
Frosinone 74
 
Perugia 65
 
Benevento 65*
 
Cittadella 63
 
Carpi 62
 
Spezia 60
 
Novara 56
 
Salernitana 54
 
Virtus Entella 54
 
Bari 53
 
Cesena 53
 
Avellino 50*
 
Brescia 50
 
Ascoli Picchio 49
 
Pro Vercelli 49
 
Ternana 49
 
Trapani 44
 
Vicenza 41
 
Latina 35*
 
Pisa 35*
Penalizzazioni
 
Avellino -2
 
Benevento -1
 
Latina -4
 
Pisa -4

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.