VERSIONE MOBILE
  HOME  | NEWS TICKER  | NETWORK  | REDAZIONE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO  | CONTATTI  | MOBILE  | RSS  
PRIMO PIANO:
 
  HOME TMW » latina » News
News

Aprile sulla cessione: "Scelta obbligata dopo essere stato abbandonato dall'imprenditoria locale"

28.12.2016 18:45 di Marco Ferri    per tuttolatina.com   articolo letto 48 volte
Aprile sulla cessione: "Scelta obbligata dopo essere stato abbandonato dall'imprenditoria locale"
© foto di Federico Gaetano

Un addio in punta di piedi. Antonio Aprile esce di scena e lo fa con stile. La sua gestione, prima come sponsor, poi a capo del settore giovanile e infine come co-presidente del Latina Calcio, è terminata mercoledì mattina con la cessione del suo 45% alla cordata anziate composta da Ugo Nuzzi, Angelo Ferullo, Benedetto Mancini e Regina Daniela Wainstein: “Nella giornata di ieri (martedì, ndr) si è svolta - recita il comunicato diffuso nel tardo pomeriggio dal fondatore della Recoma Group - l’assemblea dei soci convocata per l’approvazione del bilancio, che ha fatto registrare forti perdite d’esercizio accumulate nel corso delle stagioni precedenti. Com’è noto la legge impone, in questi casi, la ricapitalizzazione della società mediante il ripianamento delle perdite e la ricostituzione del capitale sociale ovvero, in mancanza, l’adozione dei provvedimenti consequenziali. Nonostante gli sforzi compiuti nel corso dell’ultimo periodo, volti al coinvolgimento di imprenditori locali disposti a far affluire nuove risorse nelle casse della società sportiva, nessun operatore economico del luogo si è reso disponibile ad effettuare tale intervento, rendendo obbligata la scelta di una cessione delle quote ad una cordata di soggetti che non sono espressione del territorio pontino. Ai nuovi soci - continua Antonio Aprile - va il sincero augurio di una proficua gestione, che consenta il raggiungimento al club nerazzurro dei più prestigiosi risultati sportivi. Nel contempo - desidero esprimere il proprio rammarico per la mancata determinazione delle condizioni affinché il Latina Calcio, che rappresenta anche un patrimonio della città, restasse nelle mani di operatori legati al territorio. Un ringraziamento particolarmente - conclude l’ex socio di minoranza della società nerazzurra - lo esprimo ai tesserati, ai dipendenti della società, agli sponsor, ai consulenti e a tutti gli sportivi che hanno sostenuto gli sforzi intrapresi, in un momento particolarmente delicato della vita del club”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Latina

Le più lette
Sondaggio TMW
SERIE B: CHI VINCERA' I PLAYOFF?
  BENEVENTO
  FROSINONE
  CARPI
  PERUGIA

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 maggio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 maggio 2017.


   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy 
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.