HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » frosinone » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Pordenone: Rastelli è l'uomo giusto?
  SI
  NO

Serie B pronta a partire: è il Parma la favorita secondo i bookmakers

29.07.2021 11:00 di Redazione TuttoB   
Serie B pronta a partire: è il Parma la favorita secondo i bookmakers
© foto di BasicStudios / Dario Dinocca

È stato svelato nella splendida cornice di Ferrara il calendario della stagione 21/22 della Serie B. Campionato che, come ogni anno, si preannuncia difficile e combattuto. Difficile sarà anche fare dei pronostici, con vari club pronti a contendersi la vetta ed uno dei tre posti disponibili per la massima serie.         

Nella stagione appena conclusa, ci sono state grandi sorprese riguardo la promozione per la Serie A. All’avvio tra le favorite spiccavano Lecce, Brescia e Spal che provenivano dalla massima serie e che potevano contare su giocatori di talento ed esperienza. Altra grande favorita era sicuramente il Monza dello storico duo Berlusconi-Galliani che aveva deciso di puntare su due top player come Balotelli e Boateng per riuscire a raggiungere il primo posto e quindi, la vittoria del campionato cadetto. Ma, a testimonianza di quanto sia dura ed imprevedibile la Serie B, tra le tre neopromosse alla fine del torneo, ci sono stati due colpi di scena: la Salernitana che, nello stupore generale, si è piazzata al secondo posto dietro la capolista Empoli ed il Venezia vincitrice dei play-off che hanno decretato la terza ed ultima squadra promossa.

Anche per questa nuova stagione, sulla carta partono con i favori del pronostico le tre retrocesse dalla Serie A: Parma, Benevento e Crotone. Anche le statistiche confermano la previsione visto che negli ultimi sei anni del campionato cadetto, tali club hanno preso parte rispettivamente: una edizione del torneo con secondo posto finale, tre edizioni con due promozioni all’attivo ed una semifinale persa ai play-off, tre edizioni con due promozioni finali.
La nostra analisi parte proprio dalla storica squadra emiliana, con la società che ha dichiarato l’obiettivo per la nuova stagione: vincere e ritornare a competere già dal prossimo anno nel massimo campionato italiano. I Ducali si sono resi protagonisti in questo calciomercato estivo, con il ritorno a casa, dopo 20 anni, del loro “Superman” Gianluigi Buffon. Un gruppo composto da giovani talenti (Man e Mihaila su tutti) ma anche da calciatori esperti, dato favorito per la vittoria finale del torneo dai migliori ed affidabili operatori per scommettere sulla Serie B.

Seguono a ruota Benevento e Monza, con la prima che nel 2020, sotto la guida di Pippo Inzaghi, ha stravinto il campionato cadetto battendo ogni record. Inzaghi e campani che però, dopo la retrocessione dalla serie A, hanno deciso di separarsi di comune accordo. Per il mister si prospetta una nuova avventura al Brescia, altra squadra che, con il suo arrivo in panchina, viene inserita tra le candidate in lotta per il vertice e quindi, per uno dei tre posti che garantiranno l’accesso alla promozione in massima serie. Il club campano, invece, ha deciso di puntare tutto su Fabio Caserta, affidando la panchina ad un allenatore reduce dalla stagione al Perugia, conclusasi con il ritorno dei biancorossi nel campionato cadetto. Riguardo ai brianzoli, lo scorso anno hanno visto sfumare il sogno della Serie A nella semifinale play-off contro il Cittadella e per la nuova stagione puntano su mister Giovanni Stroppa successore dell’ex Cristian Brocchi; Stroppa che, proprio due anni fa, ottenne un secondo posto alla guida del Crotone. Nei vari movimenti di mercato, il Monza è tra i club più attivi nonostante le cessioni dei due (ormai ex) nomi più altisonanti: Balotelli passato in Turchia all’Adana Demirspor e Boateng che fa ritorno in Germania all’Hertha Berlino. In entrata Valoti, centrocampista protagonista nell’ultima stagione con la Spal, e Caldirola ex capitano del Benevento pronto a guidare il reparto difensivo.

Più indietro sempre secondo i bookmakers di riferimento per la Serie B, si posizionano le già citate Crotone, Brescia e Lecce. Anche i calabresi partono con un nuovo allenatore Francesco Modesto che ha ben figurato nella sua ultima esperienza alla Pro Vercelli. Il Crotone al momento dispone ancora dei suoi due attaccanti Simy e Messias, protagonisti dell’ultimo campionato in massima serie grazie ai loro 29 gol totali, ma sempre al centro di trattative di mercato. Passando al Lecce, anche qui nuova guida tecnica con Baroni al comando che, subentrato la scorsa stagione sulla panchina della Reggina e dopo aver condotto il club dalla zona bassa di classifica sino alla lotta per i play-off sfumati nella penultima giornata di campionato, ha deciso di accasarsi a Via del Mare.

Proprio insieme agli amaranto, troviamo nella parte bassa dei pronostici: Cittadella, Spal, Frosinone, Cremonese e Pisa. Ovviamente per quest’ultime sarà complicato raggiungere la prima posizione ma, come già anticipato, la Serie B è in grado di regalare sempre grandi sorprese e non ci resta che pazientare ancora un po’ per poi goderci finalmente l’inizio della nuova stagione.
Appuntamento fissato per sabato 21 agosto con un’importante novità: nella stagione 21/22 anche la Serie B attiverà la tecnologia VAR.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Frosinone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy