HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » frosinone » News
Cerca
Sondaggio TMW
Pisa: Lucca merita la convocazione di Mancini in nazionale?
  SI
  NO

CONFERENZA STAMPA - Ascoli, Sottil: "Commettiamo sempre gli stessi errori, la prestazione c'è stata. Ripartiamo arrabbiati..."

23.10.2021 21:01 di Francesco Cenci    per tuttofrosinone.com  
CONFERENZA STAMPA - Ascoli, Sottil: "Commettiamo sempre gli stessi errori, la prestazione c'è stata. Ripartiamo arrabbiati..."
© foto di Uff. Stampa Ascoli Calcio

Nel post partita di Frosinone-Ascoli il tecnico dei marchigiani Andrea Sottil ha parlato ai canali ufficiali del club.
- Mister siamo ricaduti nei soliti errori, lo considera un passo indietro quello di oggi?
- "Più che un passo indietro, c'è rammarico per una certa continuità negli stessi errori, come in occasione del primo gol, che ci penalizza poi nella prestazione offerta. Dispiace molto, è purtroppo una cosa che dobbiamo interrompere. Ci abbiamo lavorato tanto. Sul secondo gol invece c'è un fallo netto su Quaranta che prende un pugno, non capisco perché il Var non sia intervenuto. Rimane a terra e poi prendiamo gol proprio nella zona dove manca. Non è un passo indietro ma c'è una continuità di errori soprattutto sulle punizioni laterali, non capisco perché ci fanno gol così facilmente su azioni sulle quale lavoriamo molto".

- La squadra è apparsa dentro il match solo dopo lo svantaggio, cosa crede sia mancato a livello caratteriale nel primo tempo?
- "La squadra ha fatto una buona partita, al 35' se non avessimo preso quel gol da calcio piazzato il Frosinone non aveva creato granché, eravamo nella loro metà campo e giravamo molto palla. Non dimentichiamo che giocavamo contro una squadra importante come il Frosinone, andare sotto 1-0 a poco dall'intervallo e subito dopo la ripresa, è difficile recuperare. Non rimprovero nulla alla squadra, potevamo fare di più in fase offensiva. Ai ragazzi ho detto che non si può sempre andare sotto per reagire. Ultimamente stiamo prendendo troppi gol".

- "Come giudica la prestazione della difesa. Perché ha deciso di schierare Baschirotto a sinistra e come sta Avlonitis?
- "La linea difensiva ha fatto bene, sono stati aggressivi e hanno duellato bene stando alti. L'episodio è su un calcio piazzato, non un'azione manovrata, non sono contento dell'attenzione sui calci piazzati per il resto bene. Baschirotto doveva marcare Canotto, l'ho visto bene in settimana, ha marcato bene perché è esplosivo. Assente Felicioli, con le rotazioni ho scelto lui".

- Alla vigilia aveva detto che chiunque poteva essere importante per la squadra, soprattutto chi entrava dalla panchina. Oggi ha avuto una risposta da Sabiri e Iliev.
- "Sì, è la nostra forza. Sono entrati tutti bene, hanno impresso intensità contro una squadra che vanta un'ottima panchina come Ciano, Novakovic, Maiello e altri, è una squadra importante. Non dimentichiamo contro chi giocavamo. Il gruppo deve restare unito, può starci la sconfitta in trasferta. Iliev ha fatto bene, Fabbrini ha provato a fare qualcosa tra le linee, Sabiri qualcosa poteva fare meglio viste le sue qualità, anche D'Orazio e Eramo hanno dato il loro contributo. Ora archiviamo tutti e pensiamo a giovedì".

- Come si riparte con la Spal nel prossimo turno?
- "Arrabbiati perché non abbiamo raccolto punti dopo un'ottima prestazione. Continuiamo a lavorare per non commettere questi errori. Ripartiamo dalla prestazione e con la cattiveria di conquistare i 3 punti in casa che ci mancano da un po'".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Frosinone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy