HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » foggia » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
PLAYOUT: CHI RETROCEDE?
  SALERNITANA
  VENEZIA

Cremonese, Rastelli: "A Livorno per dare continuità ai risultati e alle prestazioni"

01.04.2019 19:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.uscremonese.it
Cremonese, Rastelli: "A Livorno per dare continuità ai risultati e alle prestazioni"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

A Livorno per dare continuità ai risultati e alle prestazioni. Esordisce così Massimo Rastelli nella consueta conferenza stampa della vigilia. Domani sera, al Picchi, la Cremonese incontrerà una diretta rivale nella corsa salvezza. “C’è la consapevolezza che dovremo dare continuità a prestazioni e risultato a Livorno come nelle successive gare – analizza l’allenatore dei grigiorossi – Ogni volta dovremo portare a casa qualcosa: l’ideale sarebbe vincere sempre, ma quando ciò non sarà possibile ben venga anche il punto che dà fiducia e permette di lavorare serenamente”. Per Rastelli e i suoi questa vigilia ha il sapore del déjà vu. “E’ la stessa della gara con il Venezia – dice – stavolta dovremo fare di tutto per lasciarci il Livorno alle spalle, non perdendo senza però rinunciare alla ricerca della vittoria. Dovremo essere concentrati e sempre propositivi. Davanti a noi ci sarà un avversario difficile, che alterna qualità, vivacità, corsa e che in casa si esalta. Per affrontare al meglio questa partita è necessario recuperare le energie mentali e fisiche bruciate nell’ultima partita”. Per questa ragione Rastelli anticipa qualche novità nell’undici iniziale. “Ci sarà qualche avvicendamento – spiega – praticamente tutti sono al 100 per cento della condizione e utili alla causa. Non ci sarà Claiton squalificato, in questi pochi giorni a disposizione ho fatto ruotare gli altri compagni di reparto per capire quale possa essere la soluzione migliore al centro: gli uomini li abbiamo e non ci sarà alcun problema di posizioni”. Quando le domande si spostano sul momento poco prolifico dell’attacco, il tecnico commenta: “Mandare in gol diversi elementi è segno di coralità. Accompagniamo le azioni con tanti uomini e creiamo occasioni, questo è il valore aggiunto. I gol degli attaccanti arriveranno. La crescita del gruppo è costante e con il passaggio al nuovo sistema di gioco riusciamo sempre a riempire bene l’area avversaria”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Foggia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy