HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Magazine
  HOME tb » foggia » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Serie B, Foggia-Cremonese 3-1: i satanelli rialzano la testa

14.12.2018 23:15 di Marco Lombardi   
Serie B, Foggia-Cremonese 3-1: i satanelli rialzano la testa
© foto di Giuseppe Scialla

Torna a sorridere il Foggia. Nell'anticipo della 16a giornata di Serie B, i rossoneri del tecnico pro-tempore Gaetano Pavone piegano 3-1 la Cremonese allo 'Zaccheria' e abbandonano l’ultimo posto in classifica. Partono bene i padroni di casa, che attuano una buona circolazione di palla nel tentativo di aprirsi varchi nella retroguardia grigiorossa. Al 12’ il primo squillo: cross di Zambelli sul secondo palo, Iemmello svetta di testa ma non imprime forza al pallone, che termina innocuo tra le braccia di Ravaglia. Due giri di lancette e i satanelli passano. Azione fotocopia della precedente: dalla destra Zambelli scodella in area per Mazzeo che, ben appostato sul secondo palo, trafigge Ravaglia. La Cremonese non si scompone e replica al 17’ con Castrovilli, la cui conclusione scheggia la traversa. Insiste la squadra di Rastelli. Al 20’ Paulinho carica il destro, Bizzarri si accartoccia e neutralizza. Un minuto dopo ancora il brasiliano impensierisce Bizzarri: bordata dalla distanza, il portiere argentino si rifugia in corner. E’ il preludio al pareggio, che arriva al 22’: sugli sviluppi di un angolo, Mogos si fa largo in area, sfrutta una spizzata e incorna in rete. Fase di stanca del match, dopo un avvio scoppiettante. Al 36’ sciabolata di Mazzeo per Iemmello che tenta il diagonale dal limite, palla sul fondo. Passano 3’ e i satanelli tornano in vantaggio: punizione da distanza siderale di Kragl che s’infila all’angolino basso; male Ravaglia, che incassa il gol sul suo palo. Dilaga il Foggia al 42’: bolide di Gerbo che si stampa sulla traversa, Iemmello si fionda sulla ribattuta, ‘svernicia’ Marconi e di testa deposita in rete. Tramortita la Cremonese. Squadre negli spogliatoi con il Foggia avanti 3-1. Nella ripresa sono sempre i padroni di casa a menare le danze. I lombardi sembrano ancora scossi dall’1-2 mortifero subìto nelle battute finali del primo tempo e stentano a reagire. Rastelli mischia le carte, richiama un evanescente Carretta e spedisce in campo Strefezza. Una notizia ferale, intanto, gela lo ‘Zaccheria’: nel tragitto verso Foggia un tifoso della Cremonese è deceduto, motivo per cui i supporters grigiorossi hanno deciso di disertare lo stadio. In segno di solidarietà, i tifosi di casa hanno rimosso striscioni e vessilli e seguono la partita in silenzio. Al 56’ il Foggia sfiora il poker con Iemmello, Ravaglia si riscatta e rintuzza la conclusione dell’attaccante calabrese. Ancora l’estremo difensore grigiorosso protagonista un minuto dopo sulla fucilata dalla distanza di Gerbo. Prova a scuotersi la Cremonese, con poco costrutto: la retroguardia dauna ha buon gioco. Al 63’ diagonale di Iemmello ‘strozzato’ da Marconi, para facile Ravaglia. Non paghi del 3-1, i pugliesi continuano a macinare gioco e nitide occasioni. Rastelli si gioca la carta Perrulli, fuori Castrovilli. Non si esaurisce la spinta del Foggia. Al 79’ tacco di Iemmello a innescare Rubin, il cui cross teso in area non è raccolto per un soffio da Mazzeo. La Cremonese sembra aver tirato i remi in barca, si attende solo il triplice fischio di Rapuano di Rimini. Nel frattempo Pavone concede la meritata standing ovation a Iemmello, scampolo di gara per Galano. Sono cinque i minuti di recupero. Colossale occasione per i lombardi al 92’: incornata di Arini, plastico Bizzarri che toglie la palla dal sette. Sul capovolgimento di fronte, Kragl manca di un niente l’impatto con la palla a porta spalancata. E’ l’ultima occasione del match. Vince il Foggia, che sale a quota 12 punti; Cremonese ferma a 19. 

TABELLINO

Marcatori: 14' Mazzeo (F), 22' Mogos (C), 39' Kragl (F), 42' Iemmello (F)

Foggia (3–5-2): Bizzarri, Ranieri, Martinelli, Tonucci, Kragl, Busellato (77' Rubin), Agnelli, Gerbo, Zambelli (72' Cicerelli), Mazzeo, Iemmello (85' Galano). All. Pavone. 

Cremonese (4-3-2-1): Ravaglia, Mogos, Marconi, Claiton, Migliore, Greco, Arini, Boultam (84' Emmers), Castrovilli (69' Perrulli), Carretta (51' Stefezza), Paulinho. All. Rastelli. 

Arbitro: Rapuano.

Note: ammoniti 11' Martinelli (F), 23' Boultam (C), 59' Zambelli (F), 71' Perrulli (C), 79' Migliore (C), 87' Emmers (C)’, 90+4' Tonucci (F).


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Foggia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy