VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
TUTTOB AWARD: VOTA IL TUO MIGLIOR GIOCATORE DELLA STAGIONE!!
  AUDERO (VENEZIA)
  COLOMBI (CARPI)
  MONTALTO (TERNANA)
  GALANO (BARI)
  CAPUTO (EMPOLI)
  KRUNIC (EMPOLI)
  ZAJC (EMPOLI)
  SPROCATI (SALERNITANA)
  DA CRUZ (PARMA)
  M. CIOFANI (FROSINONE)
  PETTINARI (PESCARA)
  PUSCAS (NOVARA)

LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Domenico Di Carlo: ''Continuità per l'Avellino, Giunti bravo ma il Perugia ha grande qualità. Sullo Spezia...''

06.10.2017 18:00 di Attilio Malena  Twitter:    articolo letto 1377 volte

La B letta da Domenico Di Carlo, il tecnico ha analizzato in esclusiva ai nostri microfoni, il momento di diverse formazioni, tornando anche sulla sua avventura allo Spezia:

 

Partenza col botto per l'Avellino di Novellino, ha i mezzi per poter continuare cosi?

''La continuità del lavoro di un tecnico in una squadra si nota, questo è sicuramente il caso di Novellino. La società è stata bravissima è stata brava a modellare la squadra ad immagine e somiglianza del tecnico irpino e i risultati stanno arrivando, ha grandi qualità in attacco ma deve migliorare un pò in difesa, questo fa parte di un processo di crescita che bisogna fare''.

Un'altra partenza col botto anche quella del Perugia, se l'aspettava da subito cosi in alto?

''Se si va a guardare la rosa, quella del Perugia è una rosa importante, Federico Giunti sta dimostrando di essere un ottimo allenatore con delle idee ben precise ma bisogna anche dire che il Perugia ha grande qualità, ha mantenuto la difesa dello scorso anno, una squadra che lascia fuori un giocatore come Del Prete significa che deve lottare per il vertice''.

Bari sempre a corrente alternata, c'è una spiegazione logica per questa mancata continuità?

''Il discorso della continuità è fondamentale, il Bari dovrà conoscersi un pò di più, un allenatore nuovo, tanti giocatori nuovi, la realtà del Bari è una realtà di grande qualità perchè il Bari è stato costruito anche quest'anno per il vertice. Quando ci sarà maggiore conoscenza e ci sarà maggiore equilibrio con la mentalità giusta''.

C'è invece una squadra da cui si aspettava qualcosina in più?

''E' presto, perchè comunque con due vittorie di fila sei nei play-off, ripeto a mio avviso è troppo presto per giudicare, c'è bisogno ancora di cinque-sei partite per cominciare a vedere le squadre rivelazione e chi eventualmente si troverebbe impelagato nelle zone difficili di classifica. Ma la B è cosi, lo sapete benissimo, il Trapani di Cosmi, il mio Spezia, abbiam fatto un girone di ritorno con quaranta punti arrivando in semifinale play-off, la B è quella li, ci sono le qualità, bisogna solo aspettare è trovare il filotto giusto''.

Accennava al suo Spezia, si poteva fare di più in quel frangente o no?

''Si è fatto quello che si doveva fare, il primo anno partendo da quintultimi, abbiamo fatto un girone di ritorno all'altezza delle squadre che poi sono andate in Serie A, perchè quaranta punti significa essere all'altezza della A, diciamo che il Var avrebbe aiutato noi nel discorso play-off, ma è inutile stare li a discutere, è andata cosi. Lo scorso anno la squadra è stata cambiata, e quando si cambia una squadra che fa quaranta punti nel girone di ritorno qualcosina puoi pagare, allo Spezia ho fatto giocare giovani, cosa che era successa poche volte tra Vignali, Maggiore e Ceccaroni ed è il percorso giusto per creare il giusto mix futuro tra giovani e certezze, avevamo una buona squadra, probabilmente ci sono mancati quei sei o sette gol in più, Abbiamo raggiunto i play-off, l'obiettivo minimo era stato comunque raggiunto''.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie LE INTERVISTE DI TB
Altre notizie
 

Primo piano

Palermo, Tedino: "Basterebbe una vittoria per tornare quelli di prima" Alla vigilia della trasferta di Vercelli, Bruno Tedino, tecnico del Palermo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: "Quando si viene da tre sconfitte consecutive sta all'allenatore trovare la chiave di volta per ripartire. Stiamo provando diverse soluzioni...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, la Top 11 della 26^ giornata di TuttoB Tanti gol, molte sorprese. La 26^ giornata del campionato cadetto ha regalato il solito spettacolo a cui i tifosi e gli appassionati...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Pro Vercelli, parla il presidente Secondo: ''Grassadonia è tornato nel modo giusto, si è ricreato un bel clima'' La Pro vive una seconda giovinezza, uno score invidiabile dal ritorno di Grassadonia e una consapevolezza diversa in vista dell'ostica...
L'altra metà di Verso Pescara-Cremonese, occhio ai diffidati: in cinque a rischio squalifica Sono cinque i diffidati tra le fila di Pescara e Cremonese, che si affrontano sabato all'Adriatico-Cornacchia. A rischio squalifica...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 23 febbraio 2018.

 
Empoli 49
 
Frosinone 49
 
Palermo 43
 
Bari 41
 
Cittadella 41
 
Venezia 39
 
Parma 37
 
Cremonese 37
 
Carpi 36
 
Spezia 36
 
Pescara 35
 
Foggia 34
 
Perugia 34
 
Salernitana 31
 
Novara 31
 
Avellino 30
 
Brescia 30
 
Virtus Entella 28
 
Cesena 28
 
Pro Vercelli 26
 
Ascoli Picchio 23
 
Ternana 22

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.