HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto

File inesistente: layouts-common/common/dx_default_read_sez.phtml

SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

EDITORIALE

Serie B: ci siamo. Pochi giorni ancora per piazzare gli ultimi colpi

Responsabile della testata Tuttob.com. Giornalista presso Agenzia Estenews, commentatore delle gare di Serie B su Sportitalia e TMW Radio
21.08.2017 23:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 8513 volte
Christian Pravatà - Tuttob.com
Christian Pravatà - Tuttob.com

Entriamo nella settimana della prima giornata di campionato, infine ci siamo per davvero: dopo i primi assaggi in Coppa Italia, la stagione prende il via ufficialmente. Rimane però ancora aperto il calciomercato fino al 31 agosto con diversi colpi ancora possibili. E’ stata infatti un’estate con tanti campioni accostati alla serie cadetta, uno su tutti Gilardino che prima è stato dato  vicino alla Cremonese poi al Venezia, ora allo Spezia… vedremo in questi giorni cosa succederà, mentre ha preso piede soprattutto in rete il nome di Matri: per lui il Parma avrebbe pronto un triennale. Idea molto suggestiva, ma difficile da realizzare visto l’alto ingaggio del giocatore del Sassuolo ex Juventus.

Ai nastri di partenza molti allenatori esordienti in Serie B: da Grosso che con il Bari si presenta con buone impressioni e giocatori giovani, passando per Calabro, Grassadonia, Giunti. Tedino sulla panchina del Palermo è sicuramente uno degli allenatori su cui sono rivolte le maggiori attenzioni essendo il club rosanero uno dei principali candidati alla promozione diretta. Le altre retrocesse dalla A Empoli e Pescara hanno compiuto mercati diversi: i toscani con Donnarumma, Romagnoli, Caputo e Bennacer hanno piazzato ottimi colpi rinforzandosi molto, mentre gli abruzzesi hanno sfoltito una rosa lunghissima, acquistando buoni giocatori come Ganz.

Sulle neopromosse in un ipotetico podio al primo posto metto il Parma: con un dirigente come Faggiano è normale chiudere colpi importanti, mentre la Cremonese si è mossa in maniera più chirurgica, rinforzandosi dove serviva. Resta da inquadrare il Venezia: squadra grintosa come il suo tecnico e ambiziosa come il suo presidente, per me sarà lei la vera “mina vagante” di questo campionato …


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy