VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
PERUGIA: GIUSTO ESONERARE GIUNTI?
  SI
  NO

TMW Mob
EDITORIALE

Il gran ballo delle pericolanti, s'infiamma la lotta salvezza: scontri diretti a Cesena, Trapani e Terni. Bufera penalizzazioni: tremano Latina, Avellino e Pisa

04.03.2017 09:00 di Marco Lombardi   articolo letto 3567 volte
Gautieri
© foto di Federico Gaetano

Quella di oggi potrebbe essere una giornata cruciale nella corsa alla salvezza. E non è retorica: Cesena-Vicenza, Trapani-Latina e Ternana-Pro Vercelli sono confronti fra dirette concorrenti, sfide delicatissime nelle quali non sono ammessi passi falsi perché i punti valgono davvero doppio. Ma procediamo con ordine.

Il pareggio ottenuto al “Francioni” contro il Latina, per come è maturato, ha lasciato l’amaro in bocca ma, allo stesso  tempo,  ha restituito un po’ di morale al Cesena, reduce dall’inopinato e destabilizzante  rovescio interno ad opera della Pro Vercelli. Volitivi e ben disposti in campo, i romagnoli hanno imbrigliato per larghi tratti la squadra di Vivarini, surclassandola sul piano tattico ed anestetizzandola. La soddisfazione per la buona prova fornita è stata però temperata dalle puntuali, pacchiane amnesie difensive, costate il pareggio dei pontini, e da un’imbarazzante inconsistenza in fase finalizzativa, dove è stato sbagliato l’inimmaginabile. Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? Come sempre, dipende da come lo si vuol guardare… Contro l’incerottatissimo e raffazzonato Vicenza di Bisoli, il Cesena ha l’occasione di imprimere una sterzata alla stagione, vieppiù alla luce della bufera che si accinge a sconquassare la zona calda della classifica. Non sarà facile. I berici, che per l’occasione adotteranno un modulo speculare sperando di bissare l’impresa di una settimana fa della Pro Vercelli, sono un osso duro e venderanno cara la pelle: il pareggio in rimonta contro la Virtus Entella insegna.



La beffa subita in piena zona Cesarini ad opera di Iori ha interrotto la striscia di sette risultati utili consecutivi del Trapani della nuova gestione Calori. I siciliani sono usciti dal “Tombolato” sconfitti, ma a testa alta: corretto l’approccio alla partita, affrontata a viso aperto col piglio di chi deve cercare di racimolare punti su ogni campo, a prescindere dal "censo" dell’avversario. Metabolizzata la cocente delusione, i siciliani sono chiamati ad un pronto riscatto: al “Provinciale” arriva un Latina reduce dallo sbiadito pareggio con il Cesena ed avviluppato in una crisi strisciante cui certamente non giova il caotico bailamme societario. Gravoso il compito di Vivarini, impegnato a lavorare non solo sul campo ma anche sulla testa dei giocatori, surrogandosi ad uno psicologo per “isolare”, nei limiti del possibile, la squadra la cui serenità è inevitabilmente minata  dalle vicende extracalcistiche. Non ultima la stangata della Giustizia Sportiva, che non tarderà ad arrivare decurtando la classifica dei pontini di diversi punti.

 

Chi sta peggio di tutti però è la Ternana. L’avvicendamento alla guida tecnica non ha portato i risultati auspicati, anzi si è rivelato, al momento, fallimentare. Il ruolino di marcia delle Fere targate Gautieri recita 5 sconfitte consecutive in 6 gare. Numeri agghiaccianti, che dovrebbero imporre una seria ed approfondita riflessione finalizzata a capire se il tecnico partenopeo sia o meno l’uomo giusto al posto giusto. Non condivido l’assioma secondo cui i giocatori ingaggiati nella finestra di mercato di gennaio o, nel caso di Sissoko, pescati nel bacino degli svincolati sarebbero giunti a Terni fuori condizione e/o per svernare. Se così fosse sarebbe stato commesso un errore madornale, imperdonabile... E Pagni non mi pare certo uno sprovveduto… Detto questo, la gara contro le bianche casacche riveste il sapore dell’ultima spiaggia per Carmine Gautieri: la vittoria è l’unica ricetta per rivedere la luce in fondo al tunnel e conservare la panchina. Non sarà affatto agevole, però, avere la meglio sulla Pro Vercelli, tipica squadra di categoria abituata a districarsi nelle sabbie mobili della bassa classifica. I piemontesi sono in salute,  praticano un buon calcio e finora hanno raccolto meno di quanto avrebbero meritato. L’ingaggio di Rolando Bianchi, poi, ha alzato il tasso tecnico della squadra, conferito esperienza e ovviato alla conclamata sterilità offensiva. Si prospetta una gara tattica ed equilibrata, non per questo priva di spunti interessanti.



Chiosa finale sulle penalizzazioni. Come anticipato poc'anzi, la parte bassa della classifica di serie B sarà presto ridisegnata per effetto delle penalità in arrivo. Tuttavia, per correttezza e rispetto nei confronti dei club nel mirino della Giustizia Sportiva (Avellino, Pisa e Latina), non mi presterò a fare i "conti della serva", in quanto sterile esercizio accademico. Alla ridda di supposizioni e di voci, più o meno fondate, preferisco dati certi e notizie ufficiali.     


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie EDITORIALE
 
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 14a giornata: la Top 11 di TuttoB.com Torna l'appuntamento con la Top 11 di TuttoB.com, i migliori undici della giornata scelti dalla nostra redazione. Sulla nostra...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Scala (dg Carpi): "Campionato in linea con gli obiettivi, la salvezza il nostro scudetto. Malcore scommessa di Lauriola" Un campionato iniziato col piede giusto. Pregi e difetti di una squadra che non ha pagato lo scotto della rivoluzione estiva. E ancora,...
L'altra metà di Serie B, Frosinone-Avellino: le probabili formazioni Frosinone-Avellino: le probabili formazioni - Sarà Frosinone-Avellino, gara in programma questa sera allo stadio 'Benito...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 17 novembre 2017.

 
Palermo 25
 
Frosinone (1) 25
 
Venezia 24
 
Bari 23
 
Parma 23
 
Salernitana 21
 
Cremonese 21
 
Empoli 21
 
Carpi 20
 
Avellino (1) 19
 
Novara 18
 
Cittadella 18
 
Brescia 17
 
Pescara 17
 
Foggia 17
 
Pro Vercelli 16
 
Spezia 16
 
Perugia 15
 
Virtus Entella 15
 
Ternana 14
 
Cesena 14
 
Ascoli Picchio 13

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.