HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » crotone » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Empoli: giusto esonerare Bucchi?
  Si
  No

Serie B: le gare del pomeriggio, vince il Chievo contro l'Ascoli. Pari tra Pisa e Crotone

20.10.2019 17:10 di Christian Pravatà   
Fonte: www.picenotime.it
Serie B: le gare del pomeriggio, vince il Chievo contro l'Ascoli. Pari tra Pisa e Crotone
© foto di www.imagephotoagency.it

Questi i risultati delle gare di oggi:

Chievo ed Ascoli di fronte allo stadio "Bentegodi" nel match valevole per l'ottava giornata d'andata del campionato di Serie B. Bianconeri reduci da due sconfitte consecutive contro Cremonese e Pescara, i gialloblù sono invece imbattuti da 6 turni (2 vittorie e 4 pareggi).

Zanetti punta su Leali in porta e la difesa composta da Laverone, Brosco (oggi capitano), Gravillon e D'Elia. A centrocampo spazio a Gerbo, Petrucci e Padoin con Chajia sulla trequarti a sostegno delle punte Rosseti e Scamacca (inizialmente in panchina Ninkovic ed Ardemagni. Modulo 4-3-1-2 per Marcolini, con Semper in porta e la retroguardia che presenta da destra a sinistra Dickmann, capitan Vaisanen, Cesar e Brivio. A centrocampo ci sono Segre, Obi ed Esposito, con Vignato trequartista alle spalle degli attaccanti Meggiorini e Rodriguez. Sono circa 650 i tifosi bianconeri al "Bentegodi", presente in tribuna anche il patron Pulcinelli accompagnato da famigliari ed amici. 

Ascoli inizialmente con una sorta di 4-4-2, con Chajia molto largo a sinistra e Gerbo ad agire sulla corsia di destra. Dopo 9 minuti Chievo vicino al gol: Rodriguez si invola sulla destra, assist basso per Vignato che conclude di prima intenzione ostacolato da Gravillon, ottima risposta con il piede di Leali. Al 14' i padroni di casa passano in vantaggio: lancio lungo di Cesar dalla metà campo che supera Gravillon, Meggiorini tutto solo in area stoppa e chiude bene con il mancino sul primo palo (quarto centro in campionato per lui). Continua a premere la squadra di Marcolini, al 19' veloce ripartenza orchestrata da Segre, destro potente rasoterra respinto in tuffo da Leali. Al 23' Gravillon è decisivo nel respingere in spaccata una conclusione temibile in area di Esposito servito da Rodriguez. Il primo giallo del match è per Petrucci a causa di un fallo a centrocampo su Esposito. Al 27' cross basso di Gerbo dalla destra, deviazione sporca di Rosseti, nessun problema per Semper. Al 31' Ascoli molto pericoloso: penetrazione prepotente di Padoin sulla sinistra, assist per Rosseti che in area piccola manca per un soffio il tocco vincente . Al 41' torna protagonista Leali alzando sopra la traversa un'improvvisa incornata di Meggiorini su cross di un brillante Vignato. Nel finale di primo tempo problemi al polso sinistro per Gravillon dopo una scarpata involontaria subita da Rodriguez, il difensore francese prosegue il match con una vistosa fasciatura. 

Ad inizio ripresa Ascoli ad un passo dal pareggio: lancio di Scamacca per Rosseti che arriva tutto solo davanti a Semper ma perde in due occasioni il tempo giusto per calciare nello specchio della porta. Al 49' il Picchio rimane in 10: Petrucci, già ammonito, entra in maniera dura a centrocampo su Meggiorini e Dionisi decide di spedirlo anzitempo sotto la doccia. Zanetti inserisce subito Ninkovic al posto di uno spento Chajia. Al 53' serie di dribbling del neoentrato Ninkovic, destro a giro dal lato corto dell'area, bravo Semper ad alzare il pallone sopra la traversa in tuffo. Al 57' Botta potente dai 30 metri di Rodriguez che non termina troppo distante dal palo alla destra di Leali, azione partita da una palla persa a centrocampo dai bianconeri. Zanetti si gioca tutte le sostituzioni inserendo Ardemagni e Brlek per Scamacca e Rosseti, Marcolini risponde con Garritano per Obi. Al 61' azione insistita del Chievo: prima D'Elia ferma un veloce scambio in area tra Rodriguez e Meggiorini, poi Leali in tuffo salva i suoi su sinistro temibile dal limite di Dickmann. Al 64' Garritano, servito da Rodriguez, riparte a campo aperto e serve Meggiorini che colpisce il palo in posizione però di offside. Il Chievo colleziona corner, ci prova al 72' Segre con una girata in area che però termina debolmente a lato. Al 74' veneti molto pericolosi dopo un contropiede: Segre libera Vignato in area, interno destro che sfiora il palo più lontano. Al minuto 82 Marcolini toglie un applauditissimo Meggiorini, dentro al suo posto il classe 2001 Rovaglia. Subito dopo Leali è strepitoso nel respingere in tuffo una spettacolare mezza rovesciata in area piccola di un brillante Rodriguez. Al minuto 85 corner di Ninkovic dalla destra, spizza Ardemagni sul primo palo, parata sicura di Semper. Nel finale il Chievo chiude il match con Vignato, che supera secco Brosco al limite e con un destro secco fulmina Leali (primo centro in campionato per il fantasista classe 2000). Nel recupero un superbo Leali nega nuovamente la gioia del gol ad un ottimo Rodriguez. Arriva così la quarta sconfitta in campionato per l'Ascoli, la terza consecutiva. La squadra di Zanetti, che non va a segno da 300 minuti, resta a quota 12 punti in vista del prossimo match interno contro l'Entella. Il Chievo sale invece a 13 punti dopo il settimo risultato utile di fila. 

Pisa- Crotone 1-1

Pareggio corretto per ciò che si è visto in campo. Bella partita per tutti i novanta minuti. Cambi di gioco e continui ribaltamenti di fronte che hanno portato a un match piacevole.

PISA (3-5-2): Gori; Aya, De Vitis (65′ Ingrosso), Benedetti; Belli, Verna, Gucher, Siega, Pinato (57′ Birindelli); Marconi, Masucci (75′ Fabbro). A disposizione. Perilli, Izzillo, Moscardelli, Di Quinzio, Minesso, Meroni, Marin, Liotti, Asencio. Allenatore D’Angelo

CROTONE (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone, Gigliotti; Molina, Benali, Barberis, Crociata (60′ Vido), Mazzotta (80′ Mustacchio); Simy (68′ Nalini), Messias. A disposizione. Figliuzzi, Festa, Cuomo, Mustacchio, Spolli, Gomelt, Zanellato, Evans, Rutten, Panza. Allenatore Stroppa

Arbitro: Daniele Minelli di Varese (Bercigli-Dei Giudici. 4° uomo Gualtieri)

Reti: 30′ De Vitis (P), 71′ Golemic (C)

Note: Ammoniti: Crociata (C), Benedetti (P), Aya (P), Gucher (P), Messias (C), Verna (P), Masucci (P), Benali (C), Fabbro (P), Vido (C), Siega (P). Ammonito anche il tecnico del Pisa Luca D’Angelo. Espulso Gigliotti (C) per gioco violento. Angoli: 2-6. Recupero: 0′ pt. / 5′ st. Spettatori: 7.674.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Crotone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy