HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cremonese » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Balotelli in gol col Monza, potrà essere determinante per la promozione?
  SI
  NO

Cremonese, Bisoli: "Sono sicuro che i ragazzi daranno una grande risposta"

06.11.2020 20:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.uscremonese.it
Cremonese, Bisoli: "Sono sicuro che i ragazzi daranno una grande risposta"
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Pierpaolo Bisoli al termine della rifinitura ha risposto alle domande dei giornalisti nel consueto spazio pre partita.

Il vostro progetto parte da un gruppo già collaudato. Al di là della crescita sul piano atletico, come spiega questo ritardo in termini di risultati?
“Vero è che il nostro gruppo è molto collaudato, ma è altrettanto vero che non sempre siamo riusciti ad allenarci insieme come avremmo voluto. Siamo consapevoli di aver raccolto meno del previsto in termini di punti, eppure vincendo domani metteremmo a posto tante cose e sono convinto che la squadra saprà dare una grande risposta”.

In vista del prossimo impegno è riuscito a recuperare qualcuno tra gli infortunati?
“Bianchetti è tra i recuperati. Con lui troviamo esperienza e fisicità, fattori che ci servono parecchio. Non sono invece al meglio Valzania e Pinato: dovrò scegliere quale dei due far partire dall’inizio. Stiamo attraversando una situazione particolare in termini di risultati, ma non drammatica: dobbiamo stringere i denti. Abbiamo lasciato diversi punti per strada, non dimentichiamo però che il campionato è lungo e noi non possiamo che migliorare”.

Finora la Cremonese ha creato le azioni offensive più pericolose con palloni giocati dalla fasce: è un aspetto su cui volete puntare?
“Il gioco sulle fasce è una prerogativa del calcio moderno; centralmente gli spazi sono intasati, la superiorità numerica allora la devi cercare andando sugli esterni. In questo siamo bravi, tranne poche eccezioni abbiamo sempre creato più dei nostri avversari raccogliendo però poco. In settimana abbiamo cercato di migliorare là dove abbiamo manifestato lacune: il nostro è un processo di crescita da affrontare con tranquillità e lucidità. Accettiamo le critiche ma guardiamo avanti: vogliamo dare soddisfazioni a questa società e alla città”.

La scelta del doppio trequartista ha convinto oppure ha bisogno di tempo per essere sviluppata?
“Mi ha convinto sul piano del gioco anche se non ha portato punti. Il doppio trequartista è un’alternativa che abbiamo, quindi non ho alcuna intenzione di abbandonare l’opzione anche se con il Vicenza torneremo al sistema di gioco più collaudato”.

Ghisolfi sarà a disposizione?
“Ghisolfi non è ancora pronto: con il Vicenza non ci sarà”.

 Gaetano mezzala può essere una soluzione per aumentare la pericolosità in zona offensiva?
“Gaetano l’abbiamo schierato nel ruolo di mezzala nell’ultima stagione e potrebbe essere una variante valida anche in questa nel momento in cui si dovrà forzare qualche partita, ma al momento preferisco schierarlo in un ruolo che è a lui più congeniale”

Come ha visto la squadra dal punto di vista psicologico dopo la sconfitta di Frosinone?
“Dopo Frosinone il gruppo era molto abbattuto. E chiaro che i ragazzi si sentono in difetto verso tifosi e società, così come il sottoscritto. Ho cercato di rincuorarli dicendogli che con il lavoro, la lucidità, la compattezza e l’unità possiamo uscire da questa situazione. Sono convinto che prima o poi la svolta arriverà”.  


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cremonese

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy