HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cremonese » Cremonese
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

Cremonese, Fornasier: "Ho trovato una società ben organizzata e strutture che garantiscono il meglio a noi calciatori"

08.10.2020 19:30 di Christian Pravatà   
Fonte: www.uscremonese.it
Cremonese, Fornasier: "Ho trovato una società ben organizzata e strutture che garantiscono il meglio a noi calciatori"
© foto di Federico De Luca

Michele Fornasier è arrivato in grigiorosso a titolo definitivo dal Parma. Il 27enne difensore di origine veneta è tra gli acquisti di esperienza di questa sessione di mercato. “Un ragazzo che ho avuto modo di seguire da vicino fin dalla sua esperienza con la formazione giovanile dal Manchester United”, svela il direttore sportivo Nereo Bonato presentandolo alla stampa. La mente corre all’anno 2013, quando, davanti agli occhi di Bonato e soprattutto di Alex Ferguson presente in tribuna, l’Under 23 dei Red Devils con Fornasier in campo affrontò il Tottenham trascinato da Harry Kane.

“Un’esperienza quella inglese – spiega il difensore di Vittorio Veneto – che all’inizio non è stata tutta rose e fiori. Prima di entrare in sintonia con che in fondo per me era un nuovo mondo è trascorso un po’ di tempo. In parte ha giocato un ruolo la giovane età, anche se in realtà già da qualche anno ero lontano dalla famiglia visto che mi ero trasferito alla Fiorentina a soli 13 anni, in parte perché la cultura era diversa dalla nostra. Anche se ho riflettuto a lungo prima di rispondere sì alla chiamata dello United, devo dire che quella scelta non la cambierei mai”. L’Inghilterra, per Michele, non è solo calcio fisico e un’esperienza in un club blasonato: è soprattutto famiglia. “Là ho conosciuto mia moglie Abigail – racconta – e probabilmente là torneremo con i nostri 2 figli una volta chiuso il capitolo calcio”.

Nel frattempo però Fornasier mette a fuoco il presente: “Sono molto contento della mia scelta – osserva. Le sensazioni dopo queste prime giornate trascorse con i compagni al Centro Sportivo “Giovanni Arvedi” sono positive: sono molto contento della scelta, a Cremona ho trovato una società ben organizzata e strutture che garantiscono il meglio a noi calciatori. Inutile dire che la Cremonese è una realtà modello per le altre di Serie B.  Spero di poter ripagare la fiducia riposta in me”.

Nell’ultimo campionato Fornasier ha indossato la maglia del Trapani, un’esperienza che ha lasciato il segno nel difensore. “Al di là del risultato sportivo – osserva – è stata un’esperienza molto positiva, soprattutto se penso al calore trasmesso dalla gente che ho conosciuto. A dire il vero anche sul campo il risultato l’avevamo ottenuto dando tutto, poi sappiamo come sono andate le cose”.

La voglia di riscatto di Fornasier dal lato del risultato sportivo è forte. “Per fare bene – analizza – conta innanzitutto il lavoro. Bisoli è un mister che tiene tutti sul pezzo e punta molto sulla motivazione, aspetti che possono fare la differenza. Poi, chiaramente, serve sempre anche un pizzico di fortuna. Ho avuto modo di seguire la nostra gara di Pisa, ho visto la Cremo molto organizzata e combattiva, che ha ben figurato contro avversari solidi e collaudati”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Cremonese

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy