HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cremonese » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

Cremonese, Bisoli: "Siamo sulla strada giusta"

04.10.2020 00:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.uscremonese.it
Cremonese, Bisoli: "Siamo sulla strada giusta"
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

In settimana abbiamo analizzato la partita con il Cittadella e devo dire che, nonostante il risultato negativo, non tutto è stato da buttare: ho visto anzi cose positive”. Pierpaolo Bisoli inizia così la conferenza stampa che precede la gara con il Pisa, secondo appuntamento di campionato per i grigiorossi. “Il secondo tempo con l’Arezzo – aggiunge – ci ha poi fatto capire che quando riusciamo a giocare su ritmi alti diventiamo efficaci, viceversa andiamo incontro a dei problemi. E durante la rifinitura ho visto grande intensità. Credo servano solo calma e pazienza: siamo sulla strada giusta”.

Il tecnico dei grigiorossi deve però fare i conti con qualche indisponibilità imprevista. “In difesa abbiamo recuperato tutti, tranne Zortea (per lui i tempi di recupero causati dalla distorsione alla caviglia si allungano) e con Terranova non al massimo della condizione; a centrocampo siamo un po’ più indietro ma credo che il ritorno di Deli possa darci una mano, purtroppo perdiamo Gaetano a causa di un’indisposizione e per la stessa ragione non ci sarà il portiere Zaccagno”.

Un’assenza forzata quella del trequartista che impone nuove soluzioni. “Dispiace perché Gaetano era uno dei più in forma – commenta Bisoli – Ma resto tranquillo perché le alternative non ci mancano: abbiamo provato Buonaiuto e anche Ghisolfi, che è un patrimonio della società, un 2002 che se saprà restare con i piedi per terra non avrò problemi ad utilizzarlo”.

L’allenatore anticipa che troverà spazio dall’inizio Ceravolo. “Il nuovo modulo lo favorisce e io vedo un giocatore determinatissimo – confida il tecnico – In queste prime uscite ha dimostrato di essere quel Ceravolo che tutti abbiamo ammirato in passato. Lui e Ciofani sono perfettamente compatibili”.

All’Arena Garibaldi la Cremo si troverà davanti un’avversaria collaudatissima. “Il Pisa ha cambiato pochissimo, sposando la linea della continuità. Gli stessi valori che vorremmo fare nostri. Inoltre ha elementi di notevole qualità, penso a Caracciolo, Soddimo, Lisi, Varnier. In B è sempre difficile vincere e tante volte gli episodi determinano i risultati. Noi ora come ora siamo al 60 per cento, non di più. Fare risultato a Pisa per lavorare poi in tranquillità e non in trincea diventa fondamentale”.

L’ultima battuta è sul mercato che si avvia a conclusione: “Sono strafelice della squadra che siamo riusciti a costruire con i direttori e di questo dobbiamo ringraziare il cavalier Arvedi. Ci saranno anche squadre più forti della nostra, ma questo gruppo io non lo cambio con nessun altro”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cremonese

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy