HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cremonese » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Il Monza può puntare subito alla Serie A?
  SI
  NO

Cremonese, Bisoli: "Terranova stringerà i denti e ci sarà contro la Juve Stabia"

26.07.2020 20:00 di Christian Pravatà   
Cremonese, Bisoli: "Terranova stringerà i denti e ci sarà contro la Juve Stabia"
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Poco prima di partire per la trasferta a Castellammare di Stabia, Pierpaolo Bisoli ha risposto alle domande dei giornalisti.

La Cremonese dovrà affrontare un viaggio lungo, con poco tempo a disposizione per recuperare dopo la gara con lo Spezia. Quanto conterà?

“A questo punto della stagione le motivazioni dovranno essere superiori a tutto. Sappiamo che con la Juve Stabia ci giocheremo gran parte della nostra salvezza, quindi non dobbiamo farci distrarre da fattori esterni”

Questa è la sua idea di Cremonese o è una Cremonese funzionale all’obiettivo?

“Magari si potesse replicare anche in futuro questa idea di Cremonese che sta viaggiando a una media di 1,9 punti a partita e con una solidità difensiva notevole. Nel calcio se si vogliono ottenere risultati bisogna partire da basi solide. Poi dal punto di vista estetico c’è sempre qualcosa da migliorare, anche perché gli incontri ravvicinati non sempre consentono di preparare al meglio ogni dettaglio. Sottolineo però che questa squadra sta facendo cose ottime anche sul piano del palleggio, basta andare a riguardarsi la partita di Perugia, dove siamo stati eccellenti. Sono strafelice di quanto stiamo facendo”.

La vittoria per entrambe le squadre avrà un valore fondamentale. C’è il rischio di perdere equilibrio in campo?

“I 3 punti sarebbero fondamentali ma anche un pareggio andrebbe letto in chiave positiva. Per questo non voglio assolutamente che in campo si perda equilibrio: nel calcio senza equilibrio non si va da nessuna parte”.

Per la prima volta non avrà Terranova al centro della difesa. Ci sarà Bianchetti al suo posto?

“Terranova era in un grande momento, ma abbiamo gli uomini giusti per sostituirlo. Claiton si è sempre allenato al massimo, è un elemento di qualità, un grandissimo uomo e un grandissimo capitano: è giusto che domani faccia parte degli undici che scenderanno in campo”.

Tornerà Valzania, lo riproporrà accanto a Castagnetti?

“Valzania per caratteristiche è un elemento fondamentale, Castagnetti ha smaltito la botta subita con lo Spezia dunque sarà a disposizione. Nelle prossime ore valuterò che centrocampo schierare, non escludo la soluzione adottata a Perugia”.

La Cremonese nelle ultime due partite ha visto ridursi la propria produzione offensiva: è dipeso solo dalle difficoltà a risalire il campo e a organizzare contropiede partendo da molto indietro o ci sono stati anche altri fattori? Crede che vada migliorata di nuovo per salvarsi o la chiave sarà proprio l’efficacia difensiva?

“Questo è un campionato anomalo, giocare ogni tre giorni inevitabilmente incide su qualità e lucidità, ma la produzione offensiva è diminuita solo con lo Spezia, a Perugia avevamo creato tantissimo. In parte è dipeso dalla bravura dell’avversario; noi abbiamo un’identità precisa e la solidità difensiva è una caratteristica fondamentale”.

Come sta Terranova? Potrà esserci col Pordenone?

“Terranova ha dimostrato di essere un giocatore di altissimo livello, con il Pordenone stringerà i denti e ci sarà”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Cremonese

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy