HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » cremonese » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Cremonese, Rastelli: "Prestazione superlativa"

30.12.2018 20:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.cuoregrigiorosso.com
Cremonese, Rastelli: "Prestazione superlativa"
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

«Oggi i ragazzi sono stati fantastici». Ha esordito così nella conferenza stampa post partita mister Massimo Rastelli, entusiasta e soddisfatto per la larga vittoria ottenuta dalla Cremonese nei confronti del Perugia. «Hanno sfoderato una prestazione superlativa, nonostante le difficoltà psicologiche, degli infortunati e ambientali. Ci serviva questa vittoria». Un 4-0 che permette all’allenatore e alla società di trascorrere alcuni giorni di riposo, di serenità e tranquillità prima di dare il via al calciomercato e di riprendere l’attività in vista del girone di ritorno. «Abbiamo dato tutto quello che potevamo, i ragazzi ci hanno messo energia e qualità, tutte componenti che servivano per vincere oggi – ha proseguito il mister che semplicemente ai suoi giocatori ha detto di giocarsela a viso aperto e con spensieratezza -. Ho detto alla squadra di giocarsela e di dare il massimo, tutti hanno disputato una partita al di sopra delle aspettative». Menzione particolare per Carretta, che ci teneva a timbrare per la prima volta in stagione il tabellino dei marcatori:  «Mi dispiace per Mirko (Carretta, ndr) che non ha trovato il gol ma è stato fantastico. Oggi sono stati tutti molto al di sopra della sufficienza. Contento anche per la difesa, che ha ritrovato tutta l’attenzione che aveva fino a 3 partite fa». Sul Perugia:«Mi aspettavo il solito Perugia, mi ha fatto un’ottima impressione ma è normale che avendo chiuso sul 3-0 il primo tempo avessero smesso di crederci. Bravi noi a chiuderla e a impedire loro di riaprirla».  Il problema principale era legato alla concretezza. Dopo il primo gol le cose sono andate per il verso giusto, la squadra si è sbloccata: «Le partite sono fatte di tante cose, ci sono sviluppi, ripartenze e transizioni che molte volte fanno la differenza, siamo stati bravi a sfruttarle – ha proseguito Rastelli in sala stampa con tutti i giornalisti -. In questi mesi c’è stata poca concretezza, il fatto di sapere che non si riusciva a fare gol facilmente comportato scoramento nei giocatori. Quando siamo andati in vantaggio la squadra ha capito che sa difendersi e ha cambiato completamente atteggiamento. Il gol di Terranova ha fatto tirare fuori il meglio di noi stessi».Nel corso della conferenza Rastelli ha parlato anche dei possibili scenari di mercato che potrebbero aprirsi per la Cremonese a gennaio: «Abbiamo tante idee, l’importante adesso è fare il punto della situazione con obiettività e lucidità. Dobbiamo capire come migliorarci e come poter immettere le caratteristiche che ritengo fondamentali per il mio tipo di calcio. Questa vittoria dà fiducia a tutti, magari anche a chi dovrà arrivare per darci una mano».


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cremonese

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy