HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cittadella » Cagliari
Cerca
Sondaggio TMW
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

Cagliari, Liverani: "Vogliamo vincere nelle prima gara casalinga"

01.01.1970 01:33 di Christian Pravatà   
Fonte: www.cagliaricalcio.com
Cagliari, Liverani: "Vogliamo vincere nelle prima gara casalinga"
© foto di Luca Di Leonardo

Conferenza stampa per Fabio Liverani alla vigilia di Cagliari-Cittadella, domenica alle ore 20.45 all'Unipol Domus. "Grande rispetto per il Cittadella, è però la nostra prima casalinga e vogliamo vincere per dare a noi e tutto l'ambiente ancora più entusiasmo di quanto già c'è", esordisce il mister nell'incontro con i media 
"Può dare professionalità e qualità. Tornare in una squadra di cui sei tifoso ti dà qualche responsabilità in più, avrà tanta voglia e questo è un vantaggio per noi. Si tratta di un'operazione veloce, grazie alla disponibilità di Marco ma soprattutto alla volontà del presidente e del direttore sportivo. La grande voglia del ragazzo ha portato ulteriore brio al gruppo, una forte voglia di Cagliari e di fare bene con questi colori che non può che farci bene".

"Non possiamo pensare di non passare da delle difficoltà. Il campionato è probante, a Como abbiamo affrontato una squadra con moltissimi elementi già presenti nella passata stagione, noi d'altro canto avevamo assenze e diversi giovani, penso a Desogus recuperato in extremis o al quartetto difensivo che praticamente non aveva mai giocato assieme. Non penso che a Como abbiamo fatto così male, sicuramente non abbiamo creato molto, non quanto volevamo, pur senza concedere più di tanto. Oggi tanti ragazzi hanno una settimana in più di lavoro e quindi la condizione migliora, le scelte per domani saranno maggiori. Bisogna cercare di mettere in campo più calciatori possibile con una condizione adeguata non per una partita ma per il lungo periodo".

"Con l'arrivo di Mancosu abbiamo un elemento in più che è pronto all'impiego. Ha giocato più di 200 minuti, ha fatto tutta la preparazione, poi sui moduli sono discorsi che interessano più la critica e i tifosi. Io parto dai quattro difensori e i tre centrocampisti, davanti poi dipende dall'avversario, dai calciatori che scendono in campo. Si parte sempre dalla condizione atletica del gruppo, a Como la risposta è stata ottima dal punto di vista fisico".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy