HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cittadella » Cittadella
Cerca
Sondaggio TMW
PANCHINE SALTATE, QUAL E' IL TECNICO CHE FARA' LA DIFFERENZA?
  D'ANGELO - PISA
  CANNAVARO - BENEVENTO
  LONGO - COMO
  BALDINI - PERUGIA

Cittadella, Perticone: "I nuovi hanno fatto presto a inserirsi. Asencio tosto, Embalo mi ha sorpreso"

01.01.1970 01:33 di Marco Lombardi   
Perticone
Perticone
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

«Quando arrivi a una certa età, devi fare quello che fai solo se la testa te lo consente e quindi se dentro di te hai delle motivazioni valide. Io sono contento perché ho avuto la possibilità di scegliere e, parlando assieme al direttore Marchetti, ho capito che quello che voglio è stare ancora qua. Dal punto di vista umano, posso dire che i nuovi hanno fatto presto a inserirsi e che ho trovato in loro la giusta attitudine al lavoro. Chi come me è qui da più anni ha il compito di agevolarli e trasmettere la mentalità che dovremo avere tutti: abbiamo il dovere di divertirci e di presentarci al campo con entusiasmo. Però, quando iniziano l’allenamento o la partita, bisogna essere assolutamente focalizzati su quello che facciamo. Asencio l’ho affrontato spesso, perché è giovane ma ha già una discreta esperienza: l’ho sempre considerato un attaccante tosto, che ha grandi mezzi ed è forte nel gioco aereo. Embalo lo conoscevo meno, avendo lui giocato a lungo all’estero, ma mi ha sorpreso per la qualità e l’abnegazione». Così Romano Perticone, difensore del Cittadella, dalle colonne de Il Mattino di Padova. 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy