HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cittadella » Cittadella
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: QUAL E' LA SQUADRA CHE HA DELUSO DI PIU'?
  PARMA
  BENEVENTO
  FROSINONE
  CROTONE
  PORDENONE
  ALESSANDRIA
  SPAL
  PISA
  PERUGIA
  COMO

Cittadella, Beretta: "Partiamo senza proclami, ma carichi, per dire la nostra: questo club non ha niente da invidiare a nessuno"

04.07.2022 11:48 di Marco Lombardi   
Beretta
Beretta
© foto di Federico Gaetano

«L’ultima stagione? È stata tutto sommato positiva, ma abbiamo dovuto fare i conti con qualche infortunio in più, che ci ha penalizzato. Però abbiamo dato sempre tutto, per cui abbiamo poco da rimproverarci, se non il fatto che ci è mancato un pizzico di fortuna. Oltretutto la salvezza era al sicuro già da gennaio, non dimentichiamolo. Sono molto contento di essere rimasto, perché qui mi trovo benissimo. Il Cittadella è una bellissima realtà, in cui c’è tutto per fare bene. Qui sono molto migliorato, a partire dal piano fisico: sono arrivato dopo alcuni anni travagliati per via degli infortuni, nel mio primo periodo è stata dura. Nella scorsa stagione mi sono ritrovato, anche se vorrei riuscire a essere ancora più incisivo in area per quanto riguarda gol e assist. Il campionato? Ci sarà da divertirsi, vedendo la concorrenza. Noi partiamo in sordina, senza proclami, ma carichi per dire la nostra, anche perché questa società non ha niente da invidiare a nessun’altra. Il primo obiettivo sarà raggiungere quei 45-50 punti che garantiscono la salvezza». Così, dalle colonne de Il Mattino di Padova, Giacomo Beretta, attaccante del Cittadella.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy