HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cittadella » Cittadella
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

Cittadella, Marchetti: "La squadra mi piace, manca poco per completarla. Obiettivo salvezza. Sarà una B molto diversa dagli altri anni"

02.09.2020 21:31 di Marco Lombardi   
Marchetti
Marchetti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Le dichiarazioni di Stefano Marchetti, dg del Cittadella, nel giorno del raduno della squadra al 'Tombolato': “La squadra che sta nascendo mi piace molto, ci sono ragazzi interessanti e di buona prospettiva. La squadra va completata nel reparto offensivo, non manca molto, ma la qualità fa la differenza: spero che chi arriva porti valore aggiunto. E’ un mercato un po’ particolare che va a rilento. Non vedo trattative eclatanti in giro, credo che a un certo punto decollerà e in quel momento accadranno le cose più interessanti. Vedremo chi resterà e chi andrà via. Io non propongo in giro i giocatori, io i giocatori li vorrei tenere. Il mercato non lo faccio solo io, lo fa la domanda e l’offerta. A oggi tutto tranquillo. I sondaggi sono quelli della politica, quando vedo la concretezza vuol dire che c’è una richiesta. Le chiacchiere non portano a niente, c’è chi sonda, i sondaggi li ascolto perché devo, ma so benissimo quando una trattativa è vera o quando si tratta di fumo. Non ci sono trattative vere per i nostri gioielli, forse è un momento di riflessione. Quando verranno fatte le scelte vere, adesso siamo solo all’inizio. Il mercato è lunghissimo e destabilizza un pochino. Sarebbe bello che, una volta formata una rosa, quella rosa avesse la possibilità di lavorare per tutta l’annata. Non si sa mai se la rosa è definitiva oppure no. Per la ventesima annata dirò la stessa cosa, cioè che l’obiettivo è la salvezza. Personalmente credo che gli obiettivi vadano perseguiti uno alla volta. Andremo incontro a un campionato molto diverso dagli altri campionati. Non credo che il Monza, il Vicenza e la Reggina puntino alla salvezza e anche quelle che scendono dalla Serie A sono squadre che punteranno a tornare su immediatamente. Basta guardare le rose e lo capiamo da soli. Il Cittadella giocherà undici contro undici. Panico, Ventola, Bussaglia, Rizzo e Luppi sono andati in scadenza e i contratti non sono stati rinnovati".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy