HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cittadella » Cittadella
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Cittadella, Marchetti: "Protocollo da snellire. Contratti in scadenza al 30 giugno? Corriamo rischi devastanti..."

18.05.2020 10:30 di Marco Lombardi   
Marchetti
Marchetti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

«Il nodo è dato dal protocollo di sicurezza da adottare: per essere applicato va snellito rispetto alla sua prima versione. Per cui in questa settimana proseguiremo con gli allenamenti individuali. Se arriverà un ok definitivo ci ritroveremo prima del 28 maggio per i test medici». Dalle colonne de Il Mattino di Padova, Stefano Marchetti, dg del Cittadella, boccia l'attuale versione del protocollo di garanzia ed esprime preoccupazione per i contratti in scadenza al 30 giugno. «La Fifa dice che ci dovrebbe essere uno spostamento della loro validità, con la proroga sino alla fine della stagione. Non è però scontato che accada, perché occorre vedere se legalmente è un’operazione fattibile. Badate bene che non è un aspetto secondario, corriamo rischi devastanti. Immaginate di far giocare un calciatore che, però, per la prossima stagione si è già accordato con un’altra società. Non vi sembra che falserebbe tutto? Per noi in particolare sarebbe la fine. Le motivazioni contano per tutti, ma in una realtà come quella del Cittadella in modo particolare. Se io a un calciatore dico: guarda che nelle prossime dieci partite ti giochi il rinnovo per la prossima stagione, quello in campo sputa l’anima. Non è così scontato che lo faccia se quella molla non c’è più».


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy