HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cittadella » Flash news
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Foscarini: "Cittadella e Padova società solide, ma il ridimensionamento intaccherà anche loro"

20.04.2020 11:30 di Marco Lombardi   
Foscarini
Foscarini
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

«Per come ho vissuto io, questo sport deve essere un esempio e in questo momento non lo è. I giocatori saranno una casta di privilegiati perchè faranno i tamponi, mentre c’è gente che muore dato che non può farli». Dalle colonne de Il Gazzettino, Claudio Foscarini, ex tecnico tra le altre di Cittadella e Padova, dice la sua senza filtri: «Il calcio deve proporre spettacolo ed emozioni soprattutto a chi ti viene a vedere allo stadio, vogliono invece fare andare avanti questo baraccone a tutti i costi a porte chiuse e questo non è il calcio, non è un bel vedere. Il calcio può tranquillamente ripartire anche tra due-tre mesi non essendo una priorità in questo momento. Capisco che ci sono dietro interessi economici enormi e di conseguenza la giostra deve andare avanti, ma non è questo il modo corretto». Chiosa finale sulle sue ex squadre: «Non credo che il calcio potrà permettersi ancora certi ingaggi, ci sarà un forte ridimensionamento su tutto. Sono convinto che Cittadella e Padova hanno la possibilità di continuare a fare bene i loro programmi avendo alle spalle società solide nonostante la catastrofe dell’epidemia, ma il ridimensionamento intaccherà anche loro».


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy