HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » cittadella » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Cittadella, Venturato: "Dobbiamo saper crescere su alcuni aspetti e sapere che il campionato è insidioso "

26.12.2018 20:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.trivenetogoal.it
Cittadella, Venturato: "Dobbiamo saper crescere su alcuni aspetti e sapere che il campionato è insidioso "
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Vigilia di Verona-Cittadella e parola a Roberto Venturato: “La scelta di giocare a Santo Stefano o comunque durante le feste è un esperimento che era giusto considerare anche in ambito italiano, visto che durante il periodo natalizio all’estero è già una tradizione consolidata. Si sta cercando di dare un certo tipo di impronta al nostro calcio, ma dobbiamo creare strutture in grado di accogliere la gente che viene allo stadio anche al di là dello stadio stesso. La strada che dobbiamo fare sotto questo punto di vista è davvero tanta. Scappini? Il problema non è risolto e la situazione ci crea qualche problema. Non è una pubalgia vera e propria, ma è un’infiammazione che gli dà davvero fastidio. Sono fuori Frare e Scappini, oltre ai due squalificati Siega e Settembrini. Malcore è un giocatore che ha qualità tecniche importanti, tengo in considerazione tutto. L’avevo considerato anche precedentemente, è arrivato a estate inoltrata e ha dovuto recuperare la miglior condizione. Ci manca qualche vittoria in partite che avremmo potuto ottenere. La classifica è molto corta e dobbiamo saper crescere su alcuni aspetti e sapere che il campionato è insidioso sotto questo punto di vista. La classifica è molto corta e dobbiamo saper dare continuità. Nei momenti importanti serve attenzione. Affrontiamo il Verona, una delle squadre più forti del campionato che ci metterà alla prova in modo determinante. E’ costruita per la promozione. La trasferta vicina è un vantaggio, perché giochiamo vicino a casa, in 45 minuti i nostri tifosi potranno venire a sostenerci. Credo che il Verona abbia giocatori importanti in tutti i ruoli, in questa fase giocando tanto è normale che ci siano infortuni. Sono cose che possono succedere, si cercherà di recuperare tutti fino all’ultimo. Proia questa settimana ha ricominciato a lavorare con gli altri, viene da un infortunio e vanno utilizzate alcune precauzioni per non perderlo per mesi interi. Sono due settimane che si allena regolarmente, è a disposizione. Ci sono pressioni nei confronti del Verona, è chiaro che la tifoseria si aspetti molto, ma ci sono per tutte le squadre. Se vogliamo provare a stare fra le prime anche per noi le pressioni ci sono, cercheremo di avere la nostra identità e la voglia di giocarcela”


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy