Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / brescia / Serie B
Sampdoria-Brescia 1-1, le pagelle: Kasami illude il Ferraris, Adorni lo gela. De Luca sprecaTuttoB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 17 febbraio 2024, 18:22Serie B
di Marco Pieracci
per Tuttomercatoweb.com

Sampdoria-Brescia 1-1, le pagelle: Kasami illude il Ferraris, Adorni lo gela. De Luca spreca

Risultato finale: Sampdoria-Brescia 1-1

SAMPDORIA
Stankovic 6 - Evita rischi inutili, deviando sopra la traversa la parabola a scendere di Bertagnoli, se li prende invece con i piedi. Prende gol senza avere granché da rimproverarsi.

Piccini 6,5 - Condotta diligente, temporeggia dosando saggiamente il tempo dell'intervento, aggiunge un po' di qualità al palleggio. Dall'81' Leoni 5,5 - Perde il mismatch con Adorni.

Ghilardi 6 - Pronti, via, buca l'intervento spianando la strada a Moncini ma rimedia subito. Guida il reparto in modo spregiudicato.
Gonzalez 6 - Stagione positiva all'ombra della Lanterna, la Juventus ne monitora i progressi. Resta sul pezzo fino al 90esimo.

Depaoli 6,5 - Riproposto come esterno a tutta fascia, si butta dentro per raccogliere l'invito di Yepes. Spinge per tutta la partita.

Kasami 7 - Si sacrifica nella fase di non possesso, fa l'incursore cercando di inserirsi negli spazi: così nasce la rete del vantaggio.

Yepes 6,5 - Rientro pesante in mediana, mette ordine in mezzo al campo e trova il corridoio giusto per mettere Depaoli davanti al portiere. Dall'86' Askildsen sv

Darboe 6,5 - Frequenza di passo notevole, ottima gestione della palla: cavalca il corridoio e serve un assist coi tempi giusti per Kasami. Dal 68' Benedetti 6 - Tanta corsa.

Barreca 6 - Torna dal primo minuto dopo quasi quattro mesi, affonda molto bene sulla corsia trovando De Luca libero sul secondo palo.

Alvarez 6 - Ritrova una maglia da titolare dopo l'esclusione di Pisa. Prende l'ascensore ma si aiuta con una spinta, fa tremare la traversa. Dall'87' Stojanovic 5,5 - Murato da Andrenacci.

De Luca 5,5 - Lavora da pivot, viene incontro per far salire la squadra ma si divora un gol fatto. Inutile la palla morbida recapitata sulla testa di Alvarez. Dall'87' Ntanda 5,5 - Gestisce male il match point.

Andrea Pirlo 6 - In emergenza totale, basta dare uno sguardo alla panchina piena zeppa di giovani per capire quanto sia corta la coperta. Decide di passare al 3-5-2 per sfruttare la spinta sulle corsie esterne, riuscendo a mettere in difficoltà il Brescia. Vede sfumare la vittoria proprio sulla curva finale.
BRESCIA
Andrenacci 6,5 - Salvato dalla traversa sul colpo di testa di Alvarez, graziato da De Luca, non da Kasami. Si oppone col corpo a Stojanovic e sul ribaltamento di fronte arriva il pari.

Dickmann 5,5 - La connessione con Bisoli viaggia a intermittenza, nel secondo tempo va a fare il quinto ma arriva raramente sul fondo.

Adorni 7 - Duello molto fisico con De Luca, tiene testa al centravanti nel corpo a corpo. Finale da attaccante aggiunto: gela il Ferraris .

Papetti 5,5 - Preferito a Mangraviti, si sgancia spesso in avanti ma sbaglia a rompere la linea aprendo fatalmente una voragine dietro di sé.

Fares 6 - Depaoli gli sfreccia davanti, fa il possibile per leggergli almeno il numero di targa. Maran lo toglie perché ammonito. Dal 58' Mangraviti 6 - Più difensore di chi lo precede.

Bisoli 6,5 - Prezioso tatticamente, pericoloso come al solito negli inserimenti a fari spenti soprattutto sui calci piazzati. Tempra da combattente, sempre affidabile.

Van de Looi 5,5 - Vince il ballottaggio in regia con Paghera, gli avversari lo schermano sistematicamente: interpreta il ruolo in maniera metodica. Dal 71' Paghera 6,5 - Cambia musica, cross telecomandato per il pareggio.

Bertagnoli 6 - Tenta la conclusione da fuori area senza sorprendere Stankovic. Gran lavoro difensivo, alza la pressione su Depaoli. Dal 78' Besaggio sv

Bjarnason 5,5 - Parte a ridosso degli attaccanti ma è costretto ad arretrare di diversi metri il raggio d'azione per ricevere palloni giocabili. Non brilla. Dal 57' Ferro 6 - Porta una ventata di freschezza.

Bianchi 5,5 - Vene fuori col dribbling, ma non riesce mai a crearsi lo spazio per andare alla conclusione. Fuori dopo un tempo così così. Dal 46' Jallow 6 - Macina chilometri.

Moncini 6 - Prevalentemente spalle alla porta, sgomita troppo prendendosi pure un giallo. L'intesa con Bianchi lascia a desiderare, prova a fare reparto da solo nonostante non sia al meglio.

Rolando Maran 6 - Se Pirlo non se la passa bene, pure lui non naviga nell'abbondanza: senza la torre Borrelli limita il ricorso al lancio lungo, nella ripresa passa alla difesa a tre mettendosi a specchio per coprire meglio il campo. Si fa cacciare dall'arbitro, ma esulta da fuori per un punto d'oro.