HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » benevento » Venezia
Cerca
Sondaggio TMW
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

Venezia, Javorcic: “Contro l’Ascoli test importante e difficile”

01.01.1970 01:33 di Christian Pravatà   
Fonte: www.Veneziafc.it
Venezia, Javorcic: “Contro l’Ascoli test importante e difficile”

In vista del primo impegno ufficiale della stagione, che vedrà il Venezia affrontare l’Ascoli in una gara casalinga valida per i trentaduesimi della Coppa Italia 2022/23, il tecnico del club lagunare Ivan Javorčić ha analizzato l’avversario ed il momento della squadra.

Ivan Javorčić:

“È chiaro che i 13 tesserati positivi sicuramente vanno ad influenzare quella che era la strategia prevista, e viene da sé che vi sarà la necessità di un approccio diverso. Mancano ancora 24 ore, quindi la situazione potrebbe cambiare, ciò che faremo sarà adattarci di conseguenza.

Avremo bisogno di attingere a numerosi elementi della Primavera per arrivare ad un numero sufficiente di giocatori per affrontare adeguatamente il match. Inutile nascondere che siamo al cospetto di una situazione molto difficile: bisognerà anche capire se e come tutto ciò andrà ad influire sull’esordio in campionato nella gara già di per sé complicata contro il Genoa. Indubbiamente sarà una partita difficile, quantomeno nella sua preparazione.

L’Ascoli è una squadra di categoria, per cui sarà un test importante e difficile, questo in quanto i marchigiani hanno tutte le carte per fare bene in Serie B grazie anche ad una guida tecnica capace. È un match che ci darà un po’ la dimensione di ciò che ci aspetterà in campionato, per cui sarà sicuramente una gara interessante da questo punto di vista.

Forse mi aspettavo un esordio diverso, ma è certo che bisogna accettare la situazione, sapersi adattare, e anzi provare a crescere anche in questi contesti, perché si può sempre imparare qualcosa. Dinamiche del genere le avevo già vissute anche in passato, è un’esperienza che purtroppo hanno dovuto affrontare gran parte delle squadre.

È solo il campo a poter dire dove si è a arrivati e quali sono gli aspetti sui quali c’è ancora da migliorare e da lavorare. Noi stiamo cercando di ricostruire un percorso dalle fondamenta: non so quanto tempo ci vorrà, questo dipende da molte cose, ma solo il rettangolo verde ci potrà dare delle informazioni per ciò che concerne il nostro livello in relazione a dove vogliamo e possiamo arrivare. Ciò che posso dire è che sono fiducioso e contento dei giocatori così come dello staff.

La partita col Cesena mi ha dato delle informazioni, che sono preziose, ma non è una gara che considero attendibile per poter dare un giudizio, così come purtroppo non lo sarà quella di domani vista la situazione”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy