HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » benevento » Benevento
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Benevento, Inzaghi: "Venezia squadra fastidiosa, ma se giochiamo come sappiamo non ce n'è per nessuno"

30.11.2019 10:30 di Marco Lombardi   
Fonte: ottopagine.it
Inzaghi
Inzaghi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Le dichiarazioni di Pippo Inzaghi, tecnico del Benevento capolista della Serie B, in vista della trasferta odierna in quel di Venezia: "(...) Modulo? Ci penserò fino all'ultimo. Avere più sistemi di gioco credo sia un vantaggio, lo abbiamo visto contro il Crotone. Nella ripresa, quando ho capito che stavamo soffrendo, ho cambiato. Ho delle valide alternative, anche se partiamo sempre dal presupposto che non è il modulo a farci vincere ma l'atteggiamento. In base alla partita che faremo e all'avversario deciderò quale utilizzare. Penserò prima all'undici da mandare in campo. Tutti meritano di giocare, ma abbiamo visto come i cambi ci stanno dando tanto e ragionerò su queste cose". 

Sull'entusiasmo che si respira nell'ambiente sannita. "Conosco bene questo mondo - continua Inzaghi -, so come va il calcio. C'è un allenatore che ha fatto la finale di Champions lo scorso anno ed è stato esonerato pochi giorni fa. Viviamo di momenti. Non abbiamo fatto nulla, siamo ancora a novembre. Stiamo facendo bene, ma dobbiamo continuare così e migliorarci partita dopo partita. Dobbiamo stare sempre al 120% a livello mentale, altrimenti andiamo in difficoltà. Il Venezia è una squadra fastidiosa, per noi è un bel banco di prova: se siamo il solito Benevento non ce n'è per nessuno, altrimenti possiamo perdere contro chiunque". 

Sui lagunari. "Sarà strano entrare al 'Penzo' da avversario - confessa Inzaghi -. Il Venezia mi ha dato tantissimo in due anni straordinari. Ritroverò pochi calciatori rispetto a quel gruppo e dico per fortuna altrimenti sarebbe stato difficile. Mi farà piacere riabbracciarli tutti. I tifosi sono stati incredibili con me sin dal primo giorno. Nel corso dei novanta minuti saremo avversari, ma prima e dopo torneremo a essere tifosi reciproci". 

Sul rendimento lontano dal 'Vigorito'.  "Il rendimento in casa è fuori dalla norma - rivendica fiero il tecnico giallorosso - quindi è chiaro che quanto fatto fuori sembra essere un po' minore. In trasferta alcune volte non ho visto la squadra che conosco, voglio un atteggiamento diverso perché quando l'abbiamo avuto, come a Salerno, siamo riusciti a fare una grande gara. Dobbiamo fare un ulteriore scatto, contro un avversario difficile come il Venezia. Sarà un altro banco di prova, anche perché un eventuale successo ci darebbe un grande slancio in avanti...". 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy