HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » benevento » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
MERCATO: QUAL E' IL COLPO MIGLIORE?
  MAXI LOPEZ - CROTONE
  KASTANOS - PESCARA
  CIOFANI - CREMONESE
  CERCI - SALERNITANA
  SCUFFET - SPEZIA

Il Pordenone batte la Juve Stabia e vince la Supercoppa di C

26.05.2019 10:30 di Christian Pravatà   
Fonte: trivenetogoal.it
Il Pordenone batte la Juve Stabia e vince la Supercoppa di C
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

“E’ una giornata storica” aveva dichiarato ieri in mattinata Mauro Lovisa, Presidente del Pordenone, al primo torneo eSport della Lega Pro e premiato ieri per la promozione in Serie B e per la Supercoppa dal Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. Prima volta del Pordenone in B ma non solo: è stata festa per tutti, nella finale di Supercoppa, dove si sono affrontati i neroverdi con la Juve Stabia. Hanno vinto i padroni di casa per 3-0 con i gol di Candellone, De Agostini e autogol di Schiavi, aggiudicandosi così anche la Supercoppa. La classifica finale: Pordenone 4; Entella 2; Juve Stabia 1.
All’intervallo della partita c’é stato spazio anche per applaudire GoldenBoy, vincitore del torneo ‘eSupercup Serie C’ con i colori della Juve Stabia. Premiati anche gli altri due concorrenti Dappo (Entella) e Falcas (Pordenone): le squadre partecipanti al torneo di giochi elettronici erano quelle che hanno disputato la Supercoppa, cioè le tre che si sono classificate prime in ciascun girone, centrando così la promozione diretta in Serie B. Per le altre due si aspetta l’esito dei combattutissimi play off, che rappresentano un biglietto da visita prestigioso per quella ‘nuova’ Lega Pro tanto cara al Presidente Ghirelli.
“Vogliamo cambiare le cose e desideriamo che il prossimo campionato sia quello del cambiamento, delle regole applicate, della trasparenza e della sostenibilità economica. Con una certezza: la passione della gente, di tutti quei tifosi che ci hanno sempre seguito, che non hanno mai lasciato sole le proprie squadre del cuore. Lo testimoniano i numeri degli spettatori: più di 130.000 dopo la prima parte dei play. Partite combattute, in cui uno vince e l’altro perde, è dura ma è così. Il FairPlay deve stare al centro e ognuno si attenga a questo perché c’è in gioco l’interesse generale”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy