HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Magazine
  HOME tb » benevento » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
BRESCIA: TONALI E' PRONTO PER UNA BIG DI SERIE A?
  SI
  NO

Serie B, Benevento-Crotone 3-0: Bucchi demolisce Oddo

23.12.2018 23:15 di Marco Lombardi   
Serie B, Benevento-Crotone 3-0: Bucchi demolisce Oddo
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Il Benevento schianta il Crotone e si rilancia prepotentemente in classifica. Prime fasi di studio al ‘Ciro Vigorito’, con le squadre che provano a prendersi le misure.  Al primo affondo, però, la Strega passa: azione avvolgente dei giallorossi e sponda di Letizia per Insigne, il cui sinistro non lascia scampo a Cordaz, non irreprensibile nell’occasione. La replica dei pitagorici non tarda ad arrivare: al 13’ cross di Martella per Budimir che, da posizione invitante, fallisce l’appuntamento con il gol. Il Crotone spinge a caccia del pareggio, ma con poco costrutto. Al 18’ diagonale velenoso di Coda, provvidenziale Golemic  che rintuzza in scivolata e tiene a galla i suoi. Benevento in pieno controllo della partita, in difficoltà i calabresi che faticano a rendersi pericolosi. Al 30’ Letizia manda al bar Stoian, scatta in contropiede e, giunto in prossimità del limite dell’area, scarica per Insigne, che non inquadra il bersaglio. Crotone in balia delle fulminee ripartenze dei sanniti, che danno l’impressione di poter far male in qualsiasi momento. Lenta e macchinosa la manovra degli uomini di Oddo che non riescono a trovare sbocchi in avanti.  Al 41’ squillo di Firenze, il cui velleitario destro a rientrare si spegne alto sopra la traversa. Sul capovolgimento di fronte, sanguinoso errore di Martella in fase difensiva; Tello si fionda su una palla vagante in area rossoblù e carica il tiro, ma sbaglia completamente la mira. Squadre all’intervallo con la Strega avanti 1-0, grazie al gol di Insigne al 9’. Mescola le carte Oddo nella ripresa: fuori Rhoden, in ombra, per Romero e un impalpabile Stoian per Nalini.  Al 49’ subito un brivido per i padroni di casa: Firenze scodella un cross per Zanellato che, a porta spalancata, non trova la deviazione vincente. Crotone più volitivo e grintoso nella seconda frazione di gioco. Al 58’ però il Benevento usufruisce di un calcio di rigore per un contatto in area fra Sampirisi ed Insigne. Sul dischetto si presenta Coda, la cui esecuzione è magistrale. Strega avanti 2-0; per gli squali, colpiti proprio nel momento in cui stavano producendo il massimo sforzo, è notte fonda. Corre ai ripari Oddo, che opera un cambio ‘punitivo’ e spedisce in campo il totem Simy al posto di Romero, autore della sbavatura da cui è nata l’azione che ha portato al penalty. Inviperito Oddo con il venezuelano, la cui partita è durata appena 18’. Al 67’ colossale occasione per i pitagorici, ma Budimir, eluso l’intervento di Montipò, si fa murare la conclusione da uno stoico Di Chiara. Anche Golemic finisce nell’elenco dei ‘cattivi’, tutti e quattro tra le fila del Crotone, a conferma del nervosismo che regna tra le fila dei calabresi. Intanto Bucchi richiama Insigne e getta nella mischia Ricci; fuori anche Coda per Asencio.  Dilaga il Benevento: all’81’ c’è gloria anche per Buonaiuto, la cui fucilata da distanza siderale gonfia, per la terza volta, la rete di Cordaz. Caporetto dei calabresi, che un minuto prima si erano divorati il gol del 2-1 con Simy sottomisura. Non si ferma la Strega, che continua a macinare gioco e occasioni; in ginocchio il Crotone, tramortito dal 3-0. Che non sia serata per gli squali si capisce all’89’, quando Nalini aggira Montipò, vanamente proteso in uscita, e a porta vuota ciabatta sull’esterno della rete. Non succede più nulla. Trionfale affermazione dei sanniti; severissima lezione per i calabresi, in caduta libera.   

TABELLINO

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Di Chiara, Antei, Volta; Letizia, Improta, Tello, Del Pinto, Buonaiuto (dal 41′ st Sanogo); Insigne (dal 28′ st Ricci), Coda (dal 33′ st Asencio). A disposizione: Puggioni, Gori, Billong, Tuia, Costa, Gyamfi, Volpicelli, Cuccurullo, Maggio. Allenatore: Bucchi.

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Golemic, Sampirisi, Martella; Rohden (dal 1′ st Romero dal 17′ st Simy), Zanellato, Barberis; Firenze, Budimir, Stoian (dal 1′ st Nalini). A disposizione: Festa, Figliuzzi, Cuomo, Benali, Valietti, Molina, Tripicchio, Nanni, Spinelli. Allenatore: Oddo.

Arbitro: Giua di Olbia.

Reti: 9′ Insigne, 58′ (rig.) Coda, 81′ Buonaiuto

Note: ammoniti Zanellato, Stoian, Martella, Golemic, Montipò


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy