HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » benevento » Qatar 2022
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: IL FROSINONE E' LA SQUADRA DA BATTERE?
  SI
  NO

Serie A e B ai Mondiali: niente più Lazio a Qatar 2022. Milan, guarda che Dest

01.01.1970 01:33 di Gaetano Mocciaro   
Serie A e B ai Mondiali: niente più Lazio a Qatar 2022. Milan, guarda che Dest
© foto di www.imagephotoagency.it
ATALANTA
Teun Koopmeiners (OLANDA-Qatar 2-0) voto 6.5
Entra all'83' per dare equilibrio, ci riesce dando anche qualità al gioco olandese.

Marten de Roon (OLANDA-Qatar 2-0) voto 6.5
L'equilibratore di Van Gaal che permette ai compagni di palleggiare sereni anche nello spazio centrale del campo. Quando si deve spostare per pressare sulla fascia si nota una voragine al centro.

Mario Pasalic (CROAZIA-Belgio 0-0) voto 5.5
Ingresso abbastanza rivedibile del centrocampista atalantino, che non aggiunge né verve offensiva né grande aiuto nella fase difensiva.

Joakim Maehle (Australia-DANIMARCA 1-0) voto 5
Non disputa un brutto primo, si propone spesso davanti e va vicino a trovare la giocata risolutiva. Al 61' però viene beffato in dribbling da Leckie, che lo salta secco e segna l'1-0 dell'Australia.

- - -

BARI
Walid Cheddira (Canada-MAROCCO 1-2) non entrato

- - -

BENEVENTO
Kamil Glik (POLONIA-Argentina 0-2) voto 6
Il solito baluardo difensivo. Certo, più lento degli avversari, ma con tempismo e consapevolezza del suo limite sa sempre metterci una pezza. Non è lui che deve accorciare su Mac Allister sull'1-0.
- --

BOLOGNA
Michel Aebischer (Serbia-SVIZZERA 2-3) non entrato

Lukasz Skorupski (POLONIA-Argentina 0-2) non entrato
- - -

BRESCIA
Fran Karacic (AUSTRALIA-Danimarca 1-0) non entrato

- - -

CREMONESE
Johan Vasquez (Arabia Saudita-MESSICO 1-2) non entrato.

- - -

FIORENTINA
Sofyan Amrabat (Canada-MAROCCO 1-2) voto 7
Si piazza a protezione della difesa e chiude ogni varco possibile mostrando la consueta grinta e una grande precisione negli interventi specialmente in scivolata togliendo le castagne dal fuoco alla difesa in diverse occasioni. Il più positivo e continuo della squadra.

Nikola Milenkovic (SERBIA-Svizzera) voto 5.5
Dei tre difensori centrali messi in campo da Stojkovic è quello che sbaglia di meno, la sua prova non è però sufficiente. Scatena una rissa con Xhaka alla fine.

Luka Jovic (SERBIA-Svizzera 2-3) voto 5.5
Debutta al Mondiale nell'ultima partita, in una situazione disperata. Pretendere chissà che non sarebbe giusto, qualcosa magari poteva far vedere.

Szymon Zurkowski (POLONIA-Argentina 0-2) non entrato

- --

HELLAS VERONA
Ajdin Hrustic (AUSTRALIA-Danimarca 1-0) senza voto
Entra all'89'.

Martin Hongla (CAMERUN-Brasile) non entrato

Darko Lazovic (SERBIA-Svizzera) non entrato

Ivan Ilic (SERBIA-Svizzera) non entrato
- - -

INTER
Marcelo Brozovic (CROAZIA-Belgio 0-0) voto 6
- Non riesce mai davvero a prendere in mano i ritmi del centrocampo, anche perché la contesa è discontinua ed emotivamente ingiocabile. Non fa caos, però.

Denzel Dumfries (OLANDA-Qatar 2-0) voto 5.5
Anche lui come Ake nel primo tempo è poco propositivo e in più rischia anche di venire preso in controtempo dagli sporadici assalti qatarioti. Forse il peggiore in campo dell'Olanda, soprattutto a causa di un approccio morbidino.

Romelu Lukaku (Croazia-BELGIO 0-0) voto 4
Per non essere troppo cattivi. Non stava bene, fisicamente è appesantito e scende in campo nella sua peggiore versione, ancora peggio del Lukaku di Manchester. Tre gol chiari divorati, quasi che non ci si crede. Eppure il suo ingresso aveva dato qualcosa in più al Belgio, ma a questi livelli non si può sprecare tutto quello che ha sprecato l'attaccante dell'Inter.

Lautaro Martinez (Polonia-ARGENTINA 0-2) senza voto
Entrato al 79'.

Stefan de Vrij (OLANDA-Qatar 2-0) non entrato
- --

JUVENTUS
Wojciech Szczesny (POLONIA-Argentina 0-2) voto 7
L'Argentina tira in porta 12 volte e lui risponde presente quasi sempre, in dieci circostanze. Ci mette anche il calcio di rigore parato a un certo Leo Messi, con la mano di richiamo. Non può che essere il migliore in campo, proprio come contro l'Arabia Saudita.

Weston McKennie (Iran-USA 0-1) voto 6.5
Più che dare il solito contributo in termini di dinamismo in mezzo al campo e inserimenti in avanti, veste i panni del regista avviando con qualità diverse manovre. Dai suoi piedi, infatti, parte l'azione del gol di Pulisic che sblocca il match.

Angel Di Maria (Polonia-ARGENTINA 0-2) voto 6.5
È tra i più cercati dai compagni di squadra per qualità tecniche ed esperienza. Al netto di qualche pallone perso si disimpegna bene e confeziona con Molina l'azione che porta al gol di Mac Allister.

Leandro Paredes (Polonia-ARGENTINA 0-2) voto 6
Entra al 59'. Fa giostrare il pallone, avvia l'azione che porta al 2-0.

Bremer (Camerun-BRASILE 1-0) voto 6
Esordio al Mondiale, seconda partita in assoluto col Brasile e prima che mette qualcosa in palio. Prova di personalità ma è atteso a impegni più gravosi.

Filip Kostic (SERBIA-Svizzera 2-3) voto 5.5
Costringe Widmer all'ammonizione già dopo un quarto d'ora, mostrandosi propositivo sulla corsia. Così facendo, però, lascia anche spazi scoperti alle sue spalle.

Adrien Rabiot (Tunisia-FRANCIA 1-0) voto 5.5
Entra al 64'. Tra tutti i vari subentranti è quello che convince e incide meno, che lascia minori tracce del suo passaggio sul campo.

Dusan Vlahovic (SERBIA-Svizzera 2-3) voto 5.5
Prima presenza da titolare in un Mondiale, si sblocca subito con il diagonale del 2-1 festeggiato con fare polemico. Non ancora al top, la sua gara dura meno di un'ora.

Alex Sandro (Camerun-BRASILE) non entrato

Danilo (Camerun-BRASILE 1-0) non entrato

Arkadiusz Milik (POLONIA-Argentina 0-2) non entrato

- - -

LAZIO
Sergej Milinkovic-Savic (SERBIA-Svizzera 2-3) voto 5.5
Arretrato nella linea mediana, Stojkovic per l'occasione gli richiede maggior sacrificio e meno finezze del solito. Non va, nervoso al momento di uscire.

Matias Vecino (Ghana-URUGUAY 0-2) voto 5.5
Entra al 33'. Con lui il gioco dell’Uruguay è meno veloce e tecnico, non è un regista come il calciatore del Tottenham e si vede. Tanta corsa, ma spesso a vuoto.
- - -

MILAN

Sergino Dest (Iran-USA 0-1) voto 7
Un moto perpetuo sulla destra, che si fa vedere con costanza a ridosso dell'area avversaria risultando di fatto un attaccante aggiunto. oltre a farsi vedere sia con dei cross che con una conclusione verso la porta, effettua la sponda decisiva di testa per lo 0-1 di Pulisic.

Rafael Leao (Corea del Sud-PORTOGALLO 2-1) voto 6
Un paio di sgasate sulla fascia 'delle sue', ben controllate però dalla difesa coreana.

Olivier Giroud (Tunisia-FRANCIA 1-0) non entrato

Charles De Ketelaere (Croazia-BELGIO 0-0) non entrato

Simon Kjaer (Australia-DANIMARCA 1-0) non entrato

Fode Ballo-Touré (Ecuador-SENEGAL 1-2) non entrato

Théo Hernandez (Tunisia-FRANCIA 1-0) non entrato
- - -

NAPOLI
Hirving Lozano (Arabia Saudita-MESSICO 1-2) voto 6.5
Motorino instancabile sia a destra sia a sinistra, attacca sempre la profondità e la difesa avversaria raramente riesce ad arginarlo. Gli manca però il colpo del ko, con un gol annullato per fuorigioco, mancando un po' in precisione.

André-Frank Zambo Anguissa (CAMERUN-Brasile 1-0) voto 6
Prova abbastanza piatta da parte del centrocampista del Napoli, sia a livello di sostanza in mediana che di inserimenti offensivi. Cresce con il passare die minuti.

Mathias Olivera (Ghana-URUGUAY 0-2) voto 6
Gara ordinata, senza grandi squilli e senza errori. Tiene la sua corsia concedendo poco ai veloci esterni ghanesi soffrendo qualcosa solo contro Kudus.

Piotr Zielinski (POLONIA-Argentina 0-2) voto 5
Fuori ruolo e, come tutta la squadra, fuori partita. Anche per uno talentuoso la serata è storta.

Kim Min-Jae (COREA DEL SUD-Portogallo 2-1) non entrato

- - -

ROMA
Matias Vina (Ghana-URUGUAY 0-2) non entrato

Nicola Zalewski (POLONIA-Argentina 0-2) non entrato

Rui Patricio (Corea del Sud-PORTOGALLO 2-1) non entrato

Paulo Dybala (Polonia-ARGENTINA 0-2) non entrato
- - -

SALERNITANA
Boulaye Dia (Ecuador-SENEGAL 1-2) voto 6
Ha una grande occasione per segnare dopo una manciata di minuti, ma la sua conclusione non trova lo specchio della porta. Si muove bene, manca un po' di cinismo in zona gol

Dylan Bronn (TUNISIA-Francia 1-0) non entrato

Krzystof Piatek (POLONIA-Argentina 0-2) senza voto
Entrato all'83'.

- - -

SAMPDORIA
Abdelhamid Sabiri (Canada-MAROCCO 1-2) voto 6
Un passo indietro rispetto alla scorsa uscita. Nel primo tempo aiuta la squadra nel palleggio senza però slanci di qualità, mentre nella ripresa dà una mano in fase di copertura con ordine.

Bartosz Bereszynski (POLONIA-Argentina 0-2) voto 5.5
Ci mette fisico ed esperienza per provare a contenere gli avversari. A volte gli riesce, a volte no.

Filip Djuricic (SERBIA-Svizzera) senza voto
Entra al 78'.

- - -

SASSUOLO
Martin Erlic (CROAZIA-Belgio 0-0) non entrato

- - -

SPEZIA
Jakub Kiwior (POLONIA-Argentina 0-2) voto 6
Un salvataggio che vale un gol su Tagliafico nell'ultima azione pericolosa, che alla fine risulta decisivo per il superamento del turno.

Ethan Ampadu (GALLES-Inghilterra 0-3) voto 5
Partita non all'altezza per il centrocampista dello Spezia. Benino per un'ora, esce di partita dopo il 2-0 inglese.
- - -

TORINO
Ricardo Rodriguez (Serbia-SVIZZERA) voto 7
Il migliore dell'undici titolare di Yakin. L'eleganza non è cosa sua, ma trasuda sfrontatezza e sul lato mancino fa venire il mal di testa a Zivkovic. Sua la sgroppata che porta al gol del momentaneo vantaggio elvetico: poi con un lancio illuminante pesca Shaqiri, che spreca tutto a due passi dallo specchio rivale.

Vanja Milinkovic-Savic (SERBIA-Svizzera 2-3) voto 6.5
Serve una sua doppia risposta super già nei primi trenta secondi. Nel prosieguo del match viene impallinato tre volte, ma non ha alcuna responsabilità.

Sasa Lukic (SERBIA-Svizzera 2-3) voto 5.5
Rimane in campo per tutti i novanta minuti più recupero ma resta sempre un po' troppo dietro le quinte. Con così tanti interpreti di qualità, toccava a lui la legna.

Nemanja Radonjic (SERBIA-Svizzera 2-3) senza voto
Entra al 78'.

Nikola Vlasic (CROAZIA-Belgio 0-0) non entrato
- - -

UDINESE
Enzo Ebosse (CAMERUN-Brasile) voto 6.5
Meno evidente a livello di interventi difensivi rispetto al compagno di reparto, ma comunque autore di una buona gara.

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy