HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » benevento » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

TMW RADIO - Evacuo: "Curiosità per Cannavaro al Benevento. Ha esperienza in grandi piazze"

01.01.1970 01:33 di Lorenzo Di Benedetto   
TMW RADIO - Evacuo: "Curiosità per Cannavaro al Benevento. Ha esperienza in grandi piazze"
© foto di Federico Gaetano
Durante “Piazza Affari”, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto l’ex calciatore Felice Evacuo.

Si aspettava che il Benevento scegliesse Fabio Cannavaro, dopo aver puntato in passato su Filippo Inzaghi, altro campione del mondo?
“Sicuramente la società ha puntato su un ottimo profilo. Ha fatto delle esperienze all’estero che lo hanno formato. È stata una scelta ponderata bene da Siviglia e da Vigorito”.

L’attacco del Benevento: si aspettava le difficoltà che stanno trovando tanti singoli?
“Sicuramente sono ottimi attaccanti. Forte e Simy su tutti. Quando c’è una difficoltà di gioco diventa complicato anche per gli attaccanti avere palloni giocabili”.

Che consiglio darebbe a Cannavaro per ambientarsi al meglio e il prima possibile?
“Cannavaro di certo non ha bisogno di consigli. Prima di lui Caserta non ha fatto malissimo, ma anche lì la società è stata brava nel capire quale scelta prendere. Tornando a Fabio Cannavaro sono sicuro che sarà in grado di ambientarsi da allenatore così come ha fatto da calciatore”.

Le piace il fatto che più giocatori di B rispetto al passato siano coinvolti in Nazionale?
“Mancini ha dimostrato di sapersi affidare ai giovani e a saperli lanciare. Sia nei club che in Nazionale sa vedere il giovane e sa puntarci, è una garanzia. Quando ci confrontiamo con le altre Nazionali troviamo giocatori di gran livello che giocano spesso nella massima serie del proprio paese con gran continuità”.

La napoletanità di Cannavaro può rappresentare un problema qualora le cose non dovessero andare bene in quel di Benevento?
“Secondo me no. Cannavaro ha avuto esperienze in tutto il mondo. Benevento negli ultimi anni è diventata molto più aperta al resto del mondo rispetto al passato”.

La Serie B è diventata di nuovo una gran fucina di giovani come in passato?
“La Serie B è sempre stata una fucina di talenti. Quest’anno ci sono tante squadre che stanno lanciando giovani. La speranza sarebbe quella di vedere giocare anche più italiani, per poter anche essere d’aiuto alla Nazionale”.

Nella Serie B delle “tante grandi squadre” quali sono quelle che più la stanno convincendo?
“Sicuramente Reggina e Brescia stanno andando oltre le aspettative. Cagliari e Genoa invece sono più attrezzate e ci si deve aspettare qualcosa in più. Il Parma lo ha trovato in Pecchia”.

Che effetto le fa vedere la Serie B con 40.000 spettatori nello stadio?
“Bari e Palermo stanno aiutando e ciò fa bene al calcio. Il Bari parte sotto una gestione De Laurentiis che nei primi anni non andava forte ma ora ha trovato la via giusta. Ciro Polito dal canto suo ha dimostrato negli anni di essere un vincente”.

Che idea si è fatto del progetto del Frosinone?
“Il Frosinone ha operato in maniera intelligente. Ha preso giocatori forti e giovani. Nei prossimi anni potrà puntare ad alti obiettivi e già quest’anno può giocarsela per partecipare ai Play-Off”.

Piazza Affari con Lucio Marinucci e Alessandro Sticozzi - Ospite: Felice Evacuo

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy