HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » benevento » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 26 settembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
01.01.1970 01:33 di Luca Bargellini   
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 26 settembre
© foto di www.imagephotoagency.it
JUVENTUS, CUADRADO VERSO L’ADDIO. INTER, A LAVORO PER I RINNOVI DI SKRINIAR E DE VRIJ. MILAN, SUL FUTURO DI LEAO PARLA MALDINI. ROMA, PER LA DIFESA SPUNTA CHALOBAH DEL CHELSEA. NAPOLI, GUINTOLI DOPO KIM PUNTA ALTRI GIOCATORI DEL FENERBAHCE

CREMONESE
Emanuele Valeri è uno dei giocatori che si sta mettendo in mostra in questo avvio di campionato della Cremonese, tanto che negli ultimi giorni si è parlato di lui anche all'estero con l'interessamento del Nottingham Forest. In Italia la Lazio lo segue da tempo, ma anche il Milan ci starebbe facendo più di un pensierino. Il contratto in scadenza nel 2024 lo rende ancora più appetibile, anche perché difficilmente rinnoverà con i grigiorossi nel corso di questo campionato. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

FIORENTINA
Il Milan si guarda intorno per capire se poter puntare o meno su Pietro Terracciano in vista della prossima stagione. Secondo quanto riportato da Milannews.it il portiere, che ha il contratto in scadenza con la Fiorentina il prossimo 30 giugno, sta avendo dei problemi per il rinnovo, visto che ha chiesto un milione di euro a stagione per prolungare. Il club viola ritiene la richiesta troppo elevata e per questo al momento sembrano non esserci margini, con i rossoneri che monitorano la situazione.

INTER
Il summit fra l'Inter e Milan Skriniar per parlare del rinnovo del contratto dello slovacco, secondo L'Interista, è slittato di qualche giorno. Inizialmente previsto per questa settimana, l'entourage del difensore ha chiesto di posticipare l'incontro a dopo la sfida Champions col Barcellona. L'Inter ha intenzione di mettere sul piatto una proposta da 6,5 milioni di euro netti a stagione, cifra considerata non migliorabile dalla dirigenza nerazzurra. Di contro però esiste la promessa del PSG che ha già fatto sapere allo stesso Skriniar di poter arrivare ad una proposta di ingaggio da 10 milioni netti all'anno nel caso in cui dovesse svincolarsi in estate. Una concorrente forte, sebbene il giocatore non abbia mai manifestato l'intenzione di lasciare la magia nerazzurra.
Il futuro di Stefan de Vrij sembra sempre più lontano dall'Inter, con una trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023 che non sembra mai realmente partita. Secondo L'Interista il difensore olandese intanto sta raccogliendo le manifestazioni di interesse provenienti dall'estero e soprattutto dalla Premier League, dove sarebbero due i club che hanno già contattato il suo entourage: il primo è il Tottenham di Antonio Conte, suo estimatore dei tempi della comune esperienza nerazzurra. Il secondo è il Newcastle, club ambizioso e con una straordinaria potenza economica.

JUVENTUS
Il futuro di Juan Cuadrado dovrebbe essere lontano dalla Juventus. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il club bianconero non sembra infatti essere intenzionato a prolungare il contratto del colombiano, dopo che nella passata stagione l'opzione era scattata alla quarantesima presenza, nonostante il club bianconero avesse provato a prolungare per più di una stagione con l'ingaggio spalmato.

LECCE
Intervistato da Radio Kiss Kiss, il direttore dell'area tecnica del Lecce Pantaleo Corvino ha parlato di un possibile interesse del Napoli per l'esterno dei pugliesi Joan Gonzalez, che si sta mettendo in mostra in questa prima parte di Serie A: “Giuntoli uno che come me è venuto dal marciapiede del calcio, sa che puntare sulle potenzialità è la mossa vincente. È un direttore molto attento, sa vedere potenzialità e qualità che escono fuori anche da un club come il Lecce. Mi farebbe piacere che uno come Gonzalez possa piacere a squadre del sud, ma è uno attenzionato da molti club come tanti altri”.

MILAN
Tramite la Gazzetta dello Sport, emergono importanti parole di Paolo Maldini in merito a Rafa Leao, al suo futuro, al suo rinnovo col Milan e alla multa da pagare allo Sporting Lisbona: "Leao ha una situazione difficile che deriva dal passaggio al Lille, questo lo sta condizionando molto e ha fatto sì che i nostri interlocutori spesso siano cambiati. Rafa però è grato a noi e a me interessa quello che ci dice lui. Rafa capisce che il percorso nei prossimi anni deve essere al Milan, lo capisce e ce lo dice. Poi ci sarà una trattativa ma noi sappiamo che i giocatori forti vanno pagati per il loro valore. Se la squadra crescerà ancora, Leao avrà tutto per competere al massimo. Poi certo, non esiste un incedibile per tutte le squadre del mondo".

NAPOLI
Il mese d'ottobre può essere quello decisivo per la firma del rinnovo di Alex Meret con il Napoli. I dialoghi tra l'agente del portiere e Giuntoli proseguono spediti e ormai pare che non ci siano più ostacoli per il prolungamento fino al 2027. Tra l'altro il club azzurro ha deciso di alzare la proposta economica rispetto agli 1,4 milioni di euro che erano stati inizialmente pattuiti quando in estate la firma sembrava a un passo. De Laurentiis vuole premiare il giocatore per i progressi mostrati dal 25enne friulano. A riportarlo è l'edizione di Napoli de La Repubblica.
Quattro club si muovo per Hirving Lozano: secondo quanto riportato da Marca, Bayern Monaco, Lipsia, Manchester United ed Everton sono interessati all'attaccante messicano, che ha ancora due anni di contratto con il Napoli ma potrebbe essere attratto dalla possibilità di trovare più minuti in un’altra squadra.
Dopo l'arrivo di Kim in estate, il Napoli continua a guardare in Turchia per rinforzare la rosa a disposizione di Luciano Spalletti. E proprio come col coreano, il club seguito con maggiore attenzione resta il Fenerbahce: secondo il portale turco Sporx il ds Giuntoli ha messo nel mirino Ferdi Kadioglu e Bright Osayi-Samuel, entrambi centrocampisti, classe '99 e '97. Domenica alla ripresa del campionato si giocherà il derby di Istanbul col Besiktas e gli scout azzurri saranno presenti per seguire i due obiettivi dal vivo, circostanza nella quale potrebbero avere anche un primo contatto coi dirigenti del club.

ROMA
Il quotidiano Tuttosport fa il punto sulla trattativa fra la Roma e Bryan Cristante per il rinnovo del contratto del centrocampista, attualmente in scadenza nel 2024. Col suo entourage esiste già una bozza di accordo fino al 2027 e col suo ritorno dall'impegno con la Nazionale potrebbe arrivare l'accelerata decisiva: la Roma gli porterà lo stipendio a 3 milioni all'anno bonus compresi, un attestato di stima che rispecchia il valore tecnico e di spogliatoio che José Mourinho gli ha sempre riconosciuto.
Il Daily Mirror fotografa la situazione di Trevoh Chalobah, difensore del Chelsea accostato a lungo all'Inter nella scorsa sessione di mercato estiva. Secondo il tabloid il Chelsea non ha ancora eciso quale sarà iu suo futuro, col tecnico Potter che lo ha fatto giocare una sola volta dall'inizio prima di testarlo recentemente nell'amichevole col Brighton nel ruolo di centrocampista centrale al posto di Jorginho. Ora, oltre all'interesse dell'Inter, sarebbe da segnalare l'irruzione della Roma in vista di gennaio, con José Mourinho che sarebbe uno dei suoi più grandi estimatori. In Premier, invece, Chalobah piace particolarmente all'Aston Villa.
Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ci sarebbe anche la Roma sulle tracce di Jurrien Timber, difensore centrale che si sta mettendo in mostra con la maglia dell'Ajax. Il giocatore, che per Transfermarkt ha una valutazione non inferiore ai 45 milioni di euro, piace molto anche al Bayern Monaco e al Manchester United.

SAMPDORIA
Abdelhamid Sabiri è stato una grande intuizione di Faggiano che lo ha pescato ad Ascoli anche grazie all'operazione messa in piedi da Osti che lo ha pagato circa un milione pagabile in tre esercizi. In estate già alcuni club avevano bussato in casa Sampdoria per provare a strapparlo a Giampaolo ma la società doriana è riuscita a resistere anche tra mille problemi. Fiorentina e Roma restano le squadre più interessate e anche a gennaio potrebbero rifarsi sotto per parlare del futuro del marocchino. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

WATFORD, ESONERATO IL TECNICO. REAL MADRID, ASENSIO VERSO IL GRANDE TRADIMENTO: SI LAVORA A BELLINGHAM DEL DORTMUND. BARCELLONA, XAVI VUOLE BERNARDO SILVA DEL MANCHESTER CITY

PREMIER LEAGUE
Rob Edwards non è più l'allenatore del Watford. Il tecnico gallese, 40 anni, paga un inizio di stagione non proprio esaltante: la squadra è attualmente decima, con 14 punti conquistati in 10 partite. Al suo posto arriva Slaven Bilic, che ha firmato un contratto di 18 mesi.
James Maddison è sempre uno degli obiettivi del Newcastle. I Magpies avevano già provato a strappare il centrocampista al Leicester in estate, offrendo 55 milioni di euro. Le Foxes hanno resistito ma a gennaio potrebbero subire un nuovo assalto: la stampa inglese è convinta che il giocatore possa lasciare il suo attuale club anche per una cifra inferiore, avendo il contratto in scadenza nel 2024.

LIGA
Marco Asensio e il grande tradimento. Secondo le informazioni di RAC1, il Barcellona avrebbe raggiunto un preaccordo con l'attaccante del Real Madrid, che si svincolerà in estate: per lui pronto un ricco contratto quadriennale. Decisiva la voglia dello spagnolo di tornare a sentirsi protagonista, anche se non è scontato che il suo minutaggio cresca in Catalogna, visto l'affollamento nel reparto offensivo.
Xavi non dà alternative al Barcellona, vuole Bernardo Silva per il 2023. Secondo quanto riportato da Mundo Deportivo, la richiesta dell'ex regista alla dirigenza è quella di trovare un centrocampista maturo, che abbia le capacità di capire il gioco e dare più consistenza alla squadra. Per ingaggiare il portoghese del Manchester City, valutato 80 milioni di euro di parte fissa più bonus che avvicinino i 100 milioni totali, i blaugrana dovranno vendere un giocatore importante come leva economica e ottenere una consistente riduzione del monte ingaggi. Gli spagnoli conoscono le condizioni poste dagli inglesi e questa volta dovranno fare sul serio da subito.
Jude Bellingham era e sarà il grande obiettivo del Real Madrid. Secondo quanto riportato da Marca, il centrocampista del Borussia Dortmund era stato seguito dai Blancos anche prima del suo arrivo in Germania, ovvero nell'estate del 2019, ma poi il colpo non fu affondato. Le Merengues hanno già chiesto al classe 2003 di non rinnovare il contratto con i gialloneri e lui ha mantenuto la parola data, non ascoltando le offerte ricevute dalla Premier League, specialmente dal Liverpool. Il quotidiano sostiene che il comportamento di Bellingham, al corrente della situazione in casa Real Madrid, che potrebbe rimandare di un'altra stagione l'arrivo di un centrocampista, suggerisce che vuole giocare per i Blancos e l'ottimo rapporto con il Borussia Dortmund può aiutare.
Hanno il contratto in scadenza nel 2023 e non sono più indispensabili. Memphis Depay e Roberto Firmino potrebbero cambiare città e scambiarsi la squadra: come riporta Sport, Barcellona e Liverpool starebbero già lavorando allo scambio tra i due attaccanti nel mercato di gennaio.

BUNDESLIGA
I tanti infortuni subiti nelle ultime stagioni ne hanno frenato la crescita e così Naby Keita non è riuscito a imporsi nel centrocampo del Liverpool. Il centrocampista guineano, 27 anni, potrebbe perciò tornare in Germania: secondo le informazioni riportate da Bild, i Reds non gli rinnoveranno il contratto e così l'ex Salisburgo potrebbe approdare da svincolato al Borussia Dortmund.

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy