HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » benevento » IN PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

DA TOSCA A PJACA, PASSANDO PER IL NUOVO BOMBER: LE PAROLE DEL D.S. FOGGIA

01.06.2020 22:28 di Gerardo De Ioanni    per tuttobenevento.it  
DA TOSCA A PJACA, PASSANDO PER IL  NUOVO BOMBER: LE PAROLE DEL D.S. FOGGIA
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Tanti i temi all’ordine del giorno per Pasquale Foggia, questa sera ospite di Ottogol: dal futuro di Del Pinto, a quello di capitan Maggio, passando per l’interesse per Pjaca e il ritorno in giallorosso del difensore Alin Tosca, finendo con l’identikit del bomber da mettere a disposizione di Inzaghi. Queste le sue parole:

DEL PINTO – “Onestamente non si è mai parlato del futuro di Lollo. Sappiamo tutti quello che rappresenta per il Benevento. Sappiamo il ragazzo e il calciatore eccezionale e non l’abbiamo mai messo in discussione”.

MAGGIO – “Dipende dalla sua volontà. E’ un discorso diverso rispetto a Gyamfi, a Coda e Gori, che è sempre a scadenza ma che rimarrà sicuramente al Benevento. Sono situazione diverse tra loro. E’ una situazione nuova e anomala e va risolta con il buon senso. Se c’è volontà e buon senso credo si possa andare fino al 30 agosto senza problemi”.

PJACA – “Giocatore dalle indubbie qualità e che non è esploso solo per via degli infortuni. E’ un giocatore forte, molto forte, non a caso è della Juve. Ma da qui a dire che sarà un obiettivo del Benevento…bisogna essere un po’ cauti”.

TOSCA – “Stiamo parlando di un giocatore forte che tutti noi conosciamo. Con Alin si è instaurato un rapporto molto bello e ci sentiamo di frequente. Bisogna fare delle valutazioni perché poi a gennaio abbiamo preso Barba. Dobbiamo vedere chi per caratteristiche meglio si adatta alla squadra ma stiamo parlando di un calciatore molto forte e con il quale c’è un grande rapporto”.

UN NUOVO TERZINO SINISTRO CON LETIZIA A DESTRA – “A sinistra abbiamo bisogno di un piede naturale in Serie A. In serie A non hai a disposizione i tempi della B, devi sviluppare il gioco molto più rapidamente. In B è diverso perché magari le avversarie ti affrontano diversamente o perché sei più forte. Letizia a sinistra, per caratteristiche, è portato ad accentrarsi, quindi abbiamo bisogno di un calciatore di piede sinistro. Se già l’ho trovato? Non lo so, vediamo (ride n.d.r.)”.

ATTACCANTE CERCASI - “Sì, stiamo pensando a un attaccante importante. Sarà uno di quelli che si sposerà con Moncini e col parco attaccanti che abbiamo a disposizione. A parte il nome, verrà chi si adatterà al meglio con la nostra realtà. Vi dico, però, che sarà un attaccante italiano.

Voglio, però, ricordare che noi a gennaio abbiamo preso Moncini che secondo me sarà una delle sorprese della prossima stagione”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy