HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » benevento » IN PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
BRESCIA IN SERIE A, HA VINTO LA SQUADRA PIU' FORTE?
  SI
  NO

Antei: "Nei play-off prevalgono le motivazioni. Coda è da Serie A. Bucchi?..."

07.05.2019 09:37 di Gerardo De Ioanni    per tuttobenevento.it   articolo letto 11 volte
Antei: "Nei play-off prevalgono le motivazioni. Coda è da Serie A. Bucchi?..."
© foto di PhotoViews

Ospite della trasmissione Ottogol, trasmessa su Ottochannel, il difensore giallorosso Luca Antei, ha così analizzato la stagione giallorossa:

TESTA AI PLAY-OFF – “E' stato un campionato altalenante. Ora ci prepareremo per i play-off, che sono un campionato a parte. Bisogna affrontarli con serenità. In queste partite sono determinanti le motivazioni: non vince la squadra più forte ma quella più motivata. Ci sarà anche il VAR e secondo me è molto importante visto che molte partite sono state condizionate da sviste arbitrali.

CLASSIFICA – “Se siamo arrivati quarti, significa che è il piazzamento che ci meritiamo. Giusto così”.

SERIE B – “Rispetto a quando ho esordito in B col Grosseto, devo essere sincero, è cambiata molto. La Serie B è completamente differente dalla Serie A. Lo stiamo vedendo, non c’è nessun risultato scontato. Le grandi possono perdere anche con le piccole”.

SPOGLIATOIO – “Il nostro spogliatoio è sempre stato buono, si respira una buona aria. Abbiamo sempre cercato di eliminare le negatività che magari possono esserci dopo una sconfitta”.

INFORTUNI – “Ho subito diversi infortuni, è vero. Però, ora sto bene e questo è l’importante. Bisogna sempre rialzarsi e continuare a giocare con entusiasmo. Sono pronto per Brescia, sono a disposizione del mister. Quest’anno per me non è stato facile, rientravo da un lungo stop e sono contento e soddisfatto di come è andata”.

CODA – “Secondo me Massimo è l’attaccante più forte della Serie B. Oltre ai gol, aiuta tantissimo la squadra e quindi è normale che possa perdere qualcosa in termini di lucidità sotto porta. Glielo dico sempre: deve essere solo più cattivo, per il resto è un attaccante da Serie A”.

BUCCHI – “Il mister è una grandissima persona. Personalmente mi ha aiutato tanto. Mi buttò nella mischia a Pescara quando ancora non ero al top e, nonostante ciò, mi diede fiducia dicendomi di pensare solo a divertirmi. Abbiamo un tecnico che nei momenti difficili ci dà fiducia e disponibilità.”

 IL MODULO – “Personalmente giocare a tre o a quattro cambia poco. Credo, però, che la squadra si esprima meglio con questo modulo attuale perché ci permette di sfruttare tutte le qualità che abbiamo in rosa”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy