HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Magazine
  HOME tb » benevento » IN PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
BRESCIA: TONALI E' PRONTO PER UNA BIG DI SERIE A?
  SI
  NO

QUESTA SERA UNO SPETTATORE D'ECCEZIONE AL VIGORITO

23.12.2018 18:43 di Gerardo De Ioanni    per tuttobenevento.it   articolo letto 27 volte

Benevento - Crotone non è e non sarà mai una partita come le altre, almeno per i tifosi beneventani. Nonostante il passare degli anni, sono ancora apertissime le ferite nei cuori giallorossi.

Più di una volta proprio i calabresi hanno spezzato i sogni di gloria della Strega. Già nel lontano 1998, in occasione dello spareggio promozione quando i rossoblu e i giallorossi si contendevano un posto in serie C1: ad avere la meglio furono i calabresi. Così come nel 2009, quando il Benevento Calcio di Ciro e Oreste Vigorito vide svanire il sogno serie B proprio all'ultimo secondo, ancora una volta per via del Crotone.

Ma, senza ombra di dubbio, la ferita più profonda è quella relativa allo scontro in semifinale play-off della stagione 2003-04. Quella partita fa ancora oggi parlare di sé, così come l'arbitraggio di Oberdan Pantana, protagonista di una direzione di gara a senso unico. Match che non terminò sul rettangolo verde ma arrivò sino in Tribunale, grazie alla denuncia della famiglia Spatola e alle rivelazioni del pentito Luigi Bonaventura che dopo diversi anni ammise ciò che tutti sapevano o avevano capito: in quella gara vi furono pressioni di ogni genere e la partita con il Benevento fu "aggiustata". Quella gara spezzò le ali allo Sporting Benevento di Pino Spatola, presidente sognatore che voleva regalare alla piazza sannita la tanto agognata serie B. 

Sconfitta che, però, non scalfì minimamente il forte legame tra il Presidente Spatola e la piazza giallorossa, anzi, molto probabilmente, lo cementò ancor di più. Un legame forte ancor oggi, come dimostrato dal fatto che lo stesso Spatola sarà questa sera tra gli spettatori di Benevento - Crotone. E' atteso in Tribuna ma è stato invitato in Curva e come confidatoci dalla figlia Serena non è detto che non faccia un tempo da una parte e un tempo dall'altra perché "lui adora la Curva" e "quando viene a Benevento ringiovanisce"

Sperando, però, che questa storia d'amore trovi, finalmente, il suo lieto fine, ovvero una bella vittoria della Strega magari festeggiata con un lungo giro di campo come ai vecchi tempi.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Benevento

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy