HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ascoli » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

Serie B, Ascoli-Frosinone 0-1: Citro firma il colpaccio canarino. Trema Zanetti

26.01.2020 23:00 di Marco Lombardi   
Citro
Citro
© foto di Federico Gaetano

Il Frosinone espugna Ascoli e rosicchia 3 punti al Pordenone secondo. Terza sconfitta consecutiva per i bianconeri, sempre più in crisi. Primo tempo bloccato e avaro di emozioni, ripresa scoppiettante. Parte bene l'Ascoli, che si affaccia dalle parti di Bardi con Troiano prima e Andreoni poi. Ma è Morosini al quarto d'ora a mettere i brividi a Bardi con una conclusione al volo, su sponda di Scamacca, che termina alta di un soffio. Il Frosinone non fa le barricate e abbozza una reazione, senza però creare grattacapi alla retroguardia bianconera. Ancora Ascoli al 35': ci prova Scamacca, Ariaudo fa scudo col corpo e respinge. Insistono i marchigiani con Andreoni che, in precario equilibrio, prova la girata in area; Bardi c'è. Chiudono in avanti i padroni di casa, ma il risultato non si sblocca. Squadre all'intervallo sullo 0-0. Nella ripresa subito pericoloso l'Ascoli: miracolo di Bardi su Scamacca; sulla ribattuta Piccinocchi si fionda sul pallone e a porta spalancata fa cilecca in tap-in. Gol mangiato, gol subito. Ripartenza mortifera dei ciociari innescata da un elegante tacco di Novakovich: Tabanelli serve Salvi, che crossa in mezzo per l'accorrente Citro; l'attaccante non si fa pregare e gonfia la rete. L'Ascoli accusa il colpo e sbanda. Al 63' diagonale velenoso di Novakovich, Leali si distende e neutralizza. Rumoreggia il 'Del Duca', piovono fischi all'indirizzo della squadra di Zanetti. Alle corde i bianconeri, che al 69' tremano: Maiello pennella su calcio piazzato, Ariaudo stacca altissimo e incorna; palla che si stampa sul montante. Spinge il Frosinone, che vuole chiuderla. Al 75' però Scamacca ha una ghiotta opportunità per pareggiare, ma arriva millimetricamente in ritardo sulla palla e manca la deviazione vincente. Squadre lunghe e occasioni da ambo le parti. Altro brivido per i canarini all'82', con una girata sottomisura di Scamacca che non inquadra il bersaglio grosso. Risponde il Frosinone con Citro, la cui staffilata al volo si spegne sul fondo. Ultimi, disperati, assalti dei bianconeri. Anche sfortunati al 95', quando un cross sbilenco di Beretta sorprende Bardi e colpisce il montante. Si salva il Frosinone. Che porta a casa 3 punti di platino. Nesta sale a quota 31 (-4 dal secondo posto); Zanetti, la cui panchina appare sempre più traballante, resta inchiodato a 27.           


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ascoli

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy