HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » ascoli » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
CREMONESE: SERVIVA IL CAMBIO IN PANCHINA?
  SI
  NO

Ascoli, Zanetti: "Siamo chiamati al riscatto"

13.09.2019 19:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.ascolicalcio1898.it
Ascoli, Zanetti: "Siamo chiamati al riscatto"

Al termine dell'allenamento di questa mattina Mister Zanetti ha svolto la conferenza stampa di presentazione della sfida di domani pomeriggio con il Livorno. Al suo fianco Patron Pulcinelli, giunto ad Ascoli per stare vicino alla squadra e assistere al match coi labronici.

"Non mi piace perdere, ho un brutto rapporto con la sconfitta" - ha dichiarato Zanetti con riferimento alla sconfitta di Frosinone - "Domani siamo chiamati al riscatto, abbiamo l'occasione per fornire un'ottima prestazione. In questo momento abbiamo bisogno di buone prestazioni e del risultato, non per classifica, ma perché un risultato positivo ci dà tempo per lavorare. Dobbiamo diventare squadra sotto tanti punti di vista, non soltanto tecnico. Essere senza Scamacca e Da Cruz ha un peso. Potrebbe esserci la possibilità di vedere in campo qualche faccia nuova, è stato fatto un buon mercato e io devo sfruttarlo. Il Livorno ha perso immeritatamente con il Perugia, è una squadra da rispettare e temere, ma poi finisce lì, dobbiamo pensare a noi stessi, mi aspetto un Ascoli gagliardo e coraggioso. Se ho deciso chi giocherà in porta? Sì, Lanni, sta facendo bene e merita fiducia. Sul resto della formazione ho due o tre dubbi che scioglierò domani".

Patron Pulcinelli ha parlato degli abbonati a un giorno e mezzo dalla chiusura della campagna:

"Sì, è stata superata quota 4.000, col Presidente Tosti e Ciccoianni speravamo di raggiungere quota 4.200, in realtà la differenza è poca, quello che conta è quanti saremo in ogni gara per sostenere i ragazzi ed essere l' 'uomo' in più. Mi aspetto una stagione positiva, non ho molti dubbi sul fatto che faremo meglio dello scorso anno, la squadra è stata costruita per avere ricambi di qualità in ogni ruolo, abbiamo un grande Mister, l'energia che sento quest'anno è speciale".

Sul coinvolgimento dell'imprenditoria locale nel progetto Ascoli ha dichiarato:

"L'obiettivo è coinvolgere il più possibile aziende locali che possano utilizzare il calcio come strumentodi network e potersi incontrare e confrontare ogni due settimane allo stadio. Ringrazio pubblicamente Faraotti e la Fainplast, il nostro primo sponsor che ci ha dato una grande mano, la maglia dell'Ascoli credo abbia raccolto con gli sponsor la cifra più alta fra i club cadetti. "Crescere insieme" è il progetto dedicato agli imprenditori che vogliono salire fin da subito sul carro Ascoli e non quando i risultati sono raggiunti. L'Ascoli merita attenzione".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ascoli

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy