Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / ascoli / Serie B
Serie B, Ascoli-Reggiana: sfida salvezza al "Del Duca". Sei assenti per CastoriTuttoB.com
© foto di Andrea Rosito
domenica 3 marzo 2024, 06:06Serie B
di Lorenzo Carini
per Tuttomercatoweb.com

Serie B, Ascoli-Reggiana: sfida salvezza al "Del Duca". Sei assenti per Castori

Sfida molto importante in chiave salvezza tra Ascoli e Reggiana, in campo alle 16.15 al "Del Duca" in occasione della 28^ giornata del campionato di Serie B. Immischiate nella parte destra della classifica, le due squadre andranno alla ricerca di un risultato positivo e, al tempo stesso, daranno sicuramente un'occhiata agli impegni delle dirette rivali nella corsa al mantenimento della categoria. A dirigere il match sarà il sig. Matteo Gualtieri della sezione AIA di Asti.

COME ARRIVA L'ASCOLI - Diciassettesimi in graduatoria con 27 punti, i bianconeri arrivano da tre risultati utili consecutivi e inseguono il 'poker' per scavalcare la Ternana e avvicinarsi alla zona salvezza, ora distante quattro lunghezze: per i marchigiani, nell'ultimo turno è arrivato un pareggio interno per 1-1 contro il Brescia. Il tecnico Fabrizio Castori dovrà rinunciare a Tavcar, Bogdan, Nestorovski, Kraja, Masini e Gagliolo. Si va verso il 3-5-2 iniziale con Vaisanen, Bellusci e Mantovani in difesa a protezione dei pali di Viviano; Falzerano e Celia giocheranno sulle corsie esterne mentre i tre centrali saranno Valzania, Di Tacchio e Giovane con D'Uffizi e Mendes nel reparto offensivo.

COME ARRIVA LA REGGIANA - Al tredicesimo posto della classifica con 32 punti, a +3 sulla zona Playout, la squadra emiliana è reduce da due pareggi consecutivi (0-0 col Brescia, 1-1 col Sudtirol) e va a caccia di una vittoria che manca dalla trasferta di Bari dello scorso 27 gennaio (0-2 con reti di Fiamozzi e Bianco). Mister Alessandro Nesta non avrà a disposizione gli infortunati Vergara, Crnigoj, Vido e Romagna: per quanto concerne la probabile formazione, i granata dovrebbero essere disposti in campo con il 3-4-2-1. Sampirisi, Rozzio e Marcandalli saranno i tre centrali difensivi davanti a Bardi; sulle fasce spazio a Fiamozzi e Pieragnolo mentre in mezzo al campo agiranno Cigarini e Bianco. Portanova e Melegoni saranno i due trequartisti alle spalle di Gondo, favorito nel ballottaggio con Pettinari.