Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / ascoli / Serie B
Feralpisalò, Ferretti: "Penalizzati dagli arbitri da inizio anno. Chiediamo rispetto"TuttoB.com
sabato 24 febbraio 2024, 17:02Serie B
di Tommaso Maschio
per Tuttomercatoweb.com

Feralpisalò, Ferretti: "Penalizzati dagli arbitri da inizio anno. Chiediamo rispetto"

"Siamo qui a parlare dell’ennesima situazione arbitrale alquanto discutibile e non è la prima. Da inizio anno siamo stati spesso penalizzati da errori arbitrali evidenti. Siamo qui a chiedere rispetto, vedo che non veniamo ascoltati purtroppo". Il direttore sportivo della Feralpisalò Andrea Ferretti esordisce così in conferenza stampa dopo la sconfitta contro l'Ascoli partendo dall'episodio finale ovvero la rete annullata, dopo revisione al VAR, a Manzari che sarebbe valsa il pareggio: “Voglio sottolineare la grande prova della squadra che anche oggi ha disputato una prestazione importante. Siamo più giovani e meno blasonati di altri club e non per questo dobbiamo essere condannati alla retrocessione. La nostra squadra non viene mai considerata, fino ad ora non ho parlato di arbitri, è un alibi che non bisogna toccare. Però di fronte all’ennesimo errore".

Ferretti poi continua chiedendo equità di trattamento: "Gli arbitri possono sbagliare come sbagliamo noi, ma verso di noi sono troppi. Vogliamo solo le cose giuste. Annullare quel gol sul finale è una follia. Il fallo di Balestrero nella mischia è una scelta davvero discutibile. La Feralpisalò ha creato per tutta la partita: quando giochi bene e non fai risultato vuol dire che un problema c’è. - si legge ancora su Pianetaserieb.it - Oggi credo che la squadra sia più viva che mai, metteremo questa rabbia nella prossima partita. Io posso solo esternare la mia delusione".

"Eravamo riusciti a riprenderla anche oggi, è un segno di uno stato fisico e mentale importante. - conclude Ferretti - Nelle ultime dodici partite conterà molto avere i nervi saldi, ma senza farci prendere da un nervosismo eccessivo. Da domani inizieremo a preparare bene la partita contro lo Spezia. Vogliamo rimanere nella categoria che ci siamo guadagnati con fatica in tanti anni. Lotteremo anche attraverso i playout se sarà necessario.”