HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ascoli » News
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

TMW - Brescia-Ascoli, le pagelle dei bianconeri: Chiricò indemoniato

27.09.2020 15:00 di Redazione TuttoAscoliCalcio    per tuttoascolicalcio.it  

Leali 6,5 - E' una delle certezze su cui Bertotto farà affidamento in questa nuova stagione: protagonista di due parate di livello assoluto prima su Chancellor, nel primo tempo, e poi sul tiro-cross di Spalek sporcato da Corbo, nella ripresa.

Pucino 6 - Non è il suo pomeriggio ideale, ha abituato a prestazioni di caratura decisamente più elevata ma si limita a portare a termine il proprio compito senza particolari sbavature.

Corbo 6.5 - Spesso arriva in ritardo sui calci piazzati, ma è bravo a controllare, per quanto possibile, le iniziative di Donnarumma e Ayé. Scelte di tempo giuste e chiusure da giocatore maturo: è solo un 2000 alla prima esperienza in B, ma a guardarlo non si direbbe affatto.

Avlonitis 6 - Al debutto in B, ci mette la grinta giusta dimostrando di avere un carattere da guerriero: qualche volta, però, è ingenuo nei duelli con Ayé, che se lo mangia ad esempio in occasione dell'azione del pari.

Sarzi Puttini 5,5 - Buona la prima, ma non troppo, in maglia Ascoli per l'ex terzino del Carpi, sicuramente più in luce nei primi 45' ma comunque non così male nel rendimento anche nella seconda fase (Dall'81' Padoin s.v.)

Cavion 6,5 - Neanche il tempo di far trascorrere un minuto sul cronometro che arriva il suo gol: bravissimo a leggere il lancio di Buchel e ad infilare Joronen con un preciso colpo di testa da distanza ravvicinata. Nell'intervallo rilascia alcune dichiarazioni che sembrano far presagire ad un suo addio alla causa (Dal 67' Eramo 6 - Trenta minuti di sostanza per l'ex giocatore dell'Entella)

Buchel 6,5 - Assist perfetto per il gol di Cavion dopo quaranta secondi, la sua esperienza fa la differenza in positivo in una partita complicata contro una formazione appena retrocessa dalla Serie A (Dal 67' Petrucci 5,5 - Prestazione non eccezionale)

Šarić 6,5 - Grande impatto con la nuova realtà bianconera, tanti palloni toccati e smistati nel reparto avanzato oltre ad una grandissima occasione sciupata al 95': avrebbe potuto portare i tre punti nelle Marche, invece...

Cangiano 5.5 - Quando ne ha la possibilità non esita ad affondare il colpo ma è ancora abbastanza acerbo davanti alla porta, mettendo in luce la sua poca abitudine a giocare match di questo livello. Bravo comunque a provarci ma c'è da migliorare al più presto (Dal 60' Matos 5,5 - Il suo ingresso in campo non cambia in alcun modo le sorti della partita: tocca pochissimi palloni senza mai rendersi pericoloso)

Bajic 6,5 - Fa da riferimento centrale nel tridente d'attacco bianconero, non viene servito con continuità ma quando gli capita il pallone tra i piedi riesce sempre a dire la sua (Dall'81' Vellios s.v.)

Chiricò 7,5 - Fantasia e qualità sulla corsia di destra, indemoniato soprattutto all'inizio poi l'Ascoli si sposta dalle parti di Cangiano. Qualche minuto di "riposo" per l'ex Monza, che si riaccende nel momento del bisogno deliziando i pochi presenti al "Rigamonti" con giocate di assoluto spessore. Gran colpo della dirigenza bianconera, continuando così potrà ritagliarsi certamente grandi soddisfazioni.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Ascoli

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy