HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ascoli » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Bifulco: "Lavoriamo per far tornare i tifosi allo stadio. Lotta salvezza sempre più dura"

06.07.2020 14:26 di Redazione TuttoAscoliCalcio    per tuttoascolicalcio.it  

Tempo di conferenza stampa in casa Ascoli. A parlare oggi è stato il direttore sportivo Giuseppe Bifulco: "Siamo favorevoli, come altri club di A e di B, alla parziale riapertura degli stadi. Il ritorno di una parte di tifosi allo stadio potrebbe essere fondamentale per noi. Abbiamo inoltrato una proposta alla Lega, speriamo che con determinate normative ci possano dare il via libera. Per noi potrebbe essere un grande aiuto, i tifosi ascolani possono trasmettere grande passione alla squadra. Anche in questo momento, tutti stanno dando il massimo supporto. Il gruppo è compatto".

Sulla vittoria contro il Cosenza: "La classifica è ancora complicata. In questo momento dovremmo disputare i playout contro la Juve Stabia. Abbiamo vinto ma restiamo coi piedi per terra. Non dobbiamo entusiasmarci, dobbiamo lavorare giorno dopo giorno per raggiungere il nostro obiettivo. La strada è ancora lunga".

Ora c'è la Salernitana, squadra interessata anche a Ranieri: "Si sta allenando bene, ma non cadiamo in nessun trabocchetto".

Sulla squadra e su Dionigi: "Il nostro gruppo è all'altezza della situazione. Avevamo bisogno di maggiori certezze. Da quando sono arrivato ho pensato al cambio di allenatore, ho lavorato per ricompattare l'ambiente. Mi sono preso la responsabilità di scegliere Dionigi, che è adatto a questa piazza. Non lo scopro io, è un uomo che ha una grande carica. La filosofia del lavoro da Abascal a Dionigi è cambiata. Lo spagnolo non sposava le nostre idde per il raggiungimento della salvezza".

Sull'episodio che ha coinvolto Gravillon: "Purtroppo ha commesso un errore, anche se ha ricevuto insulti e minacce. Abbiamo provato a fare ricorso ma senza successo. Ha chiesto scusa a tutti e sta lavorando per ritrovare la maglia da titolare".

Sulla lotta salvezza: "Si fa sempre più dura. Oggi il Pescara ha esonerato Legrottaglie, tutti vogliono a mantenere la categoria. Dobbiamo stare attenti ad ogni dettaglio".

Bifulco ha parlato poi dei singoli: "Non possiamo contare su Rosseti e Beretta per questo finale".

Su Pucino, Scamacca e Andreoni: "Possono superare i loro problemi ed essere disponibili contro la Salernitana e l'Empoli. Andreoni farà una maschera protettiva, Pucino è in ripresa cosi come Scamacca"

La quota salvezza: "Non abbiamo fatto calcoli, andiamo avanti guardando partita per partita. Siamo uniti e questo ci da un grande aiuto per il raggiungimento dell'obiettivo"

Sul rapporto con Dionigi: "E' l'allenatore ideale per noi, è determinato. Abbiamo tante similitudini. Abbiamo determinate caratteristiche che stiamo cercando di trasmetterle alla squadra".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ascoli

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy