HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » ascoli » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
CREMONESE: SERVIVA IL CAMBIO IN PANCHINA?
  SI
  NO

Ascoli-Palermo, Vivarini: "Squadra da elogiare. Daremo il massimo nelle ultime due partite"

03.05.2019 17:53 di Redazione TuttoAscoliCalcio    per tuttoascolicalcio.it   articolo letto 31 volte
Ascoli-Palermo, Vivarini: "Squadra da elogiare. Daremo il massimo nelle ultime due partite"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'allenatore bianconero Vincenzo Vivarini ha parlato alla vigilia della partita contro il Palermo: "Veniamo da due partita giocate bene, a Cittadella abbiamo speso tantissimo e spinto tanto. Abbiamo subito un pò il primo quarto d'ora del secondo tempo che ci è costato caro, ma la squadra è da elogiare anche a Brescia, abbiamo cercato di riprendere la partita fino alla fine. E' chiaro che il Brescia ha dimostrato di essere la prima della classe e hanno avuto anche un pò di fortuna. Nel pre partita abbiamo avuto due defezioni importanti, ma la squadra è da elogiare per quanto fatto nelle ultime due partite. Ora dobbiamo fornire prestazioni di alto livello e speriamo di essere fortunati".

Come stanno Ciciretti, Ninkovic e Rosseti: "Li valutiamo oggi, non abbiamo il tempo di preparare bene la partita. Abbiamo speso tanto a livello fisico e mentale nelle ultime due partite, è importante vedere oggi chi è nelle migliori condizioni per domani".

Qualche novità nella formazione di domani: "Ci teniamo tanto a fare il meglio in questa partita. Si cercherà di far giocare quei giocatori più freschi a livello atletico. E' da valutare tutta la situazione".

Quando va in vantaggio l'Ascoli si fa sempre riprendere: "I motivi sono tanti, ma dobbiamo ragionare su un concetto generale. Siamo partiti con un mese di ritardo, abbiamo avuto tante problematiche da risolvere. Penso che questa squadra è da apprezzare per tutto quello che è riuscito a fare quest'anno perchè ha fatto un step molto alto di miglioramento individuale e di squadra. Abbiamo avuto delle pecche, degli errori che nell'economia generale del campionato ci è costato caro. Mancano dei punti che ci potevano dare qualcosa in più. Non dobbiamo guardare il particolare ma analizzare in linea generale quanto di buono ha fatto la squadra".

Mancano i gol dei centrocampisti: "Hanno avuto tante occasioni come Frattesi e Addae. Ma è qualcosa dove si poteva fare meglio".

Chaja di nuovo dal primo minuto? "L'avevamo usato anche negli spezzoni di partita, è giovane e ha tantissima qualità. La condizione sua atletica non è come quella dei titolari. Dobbiamo vedere se riusciamo a recuperare Ciciretti che aveva la caviglia molto gonfia, ma verrà utilizzato perchè ha mostrato tante qualità in allenamento e a Brescia è riuscito a far vedere le sue potenzialità".

Che Palermo si aspetta: "Tutte le situazioni che hanno affrontato hanno pesato sul loro campionato. E' una grande squadra che ha perso punti. Verrà ad Ascoli per fare la partita, sono forti e quindi c'è da battagliare, speriamo di essere all'altezza".

Contro il Cittadella credevate nei playoff: "Si, abbiamo fatto di tutto per cercare di vincere la partita. Abbiamo sfiorato il 3-2 diverse volte. La squadra ha dato veramente tutto quello che poteva dare. C'è stato il primo quarto d'ora del secondo tempo dove loro ci hanno abbassato un pò. Non mi sento di rimproverare la squadra".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ascoli

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy