VERSIONE MOBILE
 Lunedì 1 Settembre 2014
TERNANA
LA SERIE B RIPARTE: QUALE SARÀ LA RIVELAZIONE DEL CAMPIONATO?
  
  
  
  
  
  
  

TERNANA

Ternana, obiettivo trattenere Gotti. Ma...

15.06.2012 14:20 di Cristiana Serangeli  articolo letto 835 volte
Fonte: sporterni
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Sistemato il discorso Pisacane nel miglior modo possibile, ora Vittorio Cozzella concentrerà le sue attenzioni su altri due giocatori da confermare dopo la splendida cavalcata del campionato vinto ad aprile. Massimo Gotti e Salif Dianda sono due elementi che godono la piena considerazione da parte di Mimmo Toscano ed estremamente utili anche nella serie cadetta. Cozzella, anche nelle interviste di inizio settimana, non ne ha fatto mistero: l'intenzione è di trattenere entrambi. La situazione però non è semplice visto che il cartellino di Gotti è in comproprietà con l'Udinese. Nel caso di acquisizione totale della proprietà la Ternana non avrebbe intenzione di svenarsi. Sperare che la società friulana regali l'esterno è però una ipotesi largamente ottimista. Le due società dovranno risolvere la questione entro il 22 giugno, una settimana di tempo ancora e poi se non ci sarà accordo si andrà alle buste. In caso di parità di cifre Gotti resterebbe alla Ternana, squadra in cui ha militato nell'ultima stagione. Diverso il discorso per Salif Dianda , che è in prestito dal Verona. Certo il fatto che i veneti siano rimasti in B potrebbe risultare un ostacolo per i rossoverdi dato che il giocatore del Burkina Faso potrebbe rientrare nei piani tecnici degli scaligeri per la prossima stagione. Papa Waigo. Sul possibile interessamento per l'attaccante dell'Ascoli di cui si è parlato negli ultimi giorni, questo appare quanto mai tramontato. La punta che ha contribuito con i suoi gol alla miracolosa salvezza dei marchigiani ha ancora un altro anno di contratto con la società bianconera, che lascerebbe solo per un ingaggio in serie A o un'offerta molto importante all'estero, Francia o Inghilterra.


Altre notizie - Ternana
Altre notizie
 

IL BARI SALE IN CATTEDRA, CLAMOROSO AL "MASSIMINO": ANALISI E RIEPILOGO DELLA 1A GIORNATA DI B

Il primo atto si è compiuto, non senza qualche godibile sorpresa. La Serie B, d'altronde, ci ha abituati all'imprevedibilità del gioco del calcio, alle emozioni al cardiopalmo intrinseche a ogni partita. La vittoria del Perugia tra le mura amiche-al “C...

ESCLUSIVA TB - SIENA, ANTONELLI: "LA MIA STAGIONE PIÙ DIFFICILE MA CI SIAMO PER I PLAY-OFF. ROSSETI UN PREDESTINATO"

Le difficoltà di una stagione a tratti surreale e le ambizioni intatte di serie A: il direttore sportivo del Siena...

SPEZIA-REGGINA, EBAGUA VS GERARDI: UNA SFIDA TRA BOMBER DI CATEGORIA

Questa sera allo stadio "Alberto Picco" si giocherà Spezia-Reggina, anticipo della trentasettesima giornata...

TOP E FLOP - CATANIA - VIRTUS LANCIANO

Il Catania stecca la prima di campionato contro il Lanciano in una gara più che alla portata dello squadrone etneo. La...

PORTA A PORTA - UNA GIORNATA “NO” NON VANIFICA TALENTO E QUALITÀ: BASSI VS LEALI

All'Empoli hanno scelto un portiere fatto in casa: Davide Bassi, classe 85', è cresciuto nelle giovanili e per...
 
Bari 3
 
Ternana 3
 
Perugia 3
 
Avellino 3
 
Frosinone 3
 
Varese 2*
 
Catania 1
 
Virtus Lanciano 1
 
Carpi 1
 
Livorno 1
 
Pescara 1
 
Trapani 1
 
Cittadella (-1) 0
 
Latina (-1) 0
 
Modena (-1) 0
 
Vicenza (-1) 0
 
Bologna 0
 
Spezia 0
 
Brescia 0
 
Pro Vercelli 0
 
Crotone 0
 
Virtus Entella 0
Penalizzazioni
 
Varese -1

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy