Giovedì 24 Aprile 2014
SASSUOLO
LOTTA SALVEZZA: CHI RIUSCIRA' AD EVITARE LA RETROCESSIONE?
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
SASSUOLO

Sassuolo,Terranova suona la carica: "Non temiamo nessuno"

21.09.2012 11:43 di Cristiana Serangeli  articolo letto 391 volte
Fonte: La gazzetta di Modena.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

A metà strada tra l'euforia giovanile di Boakye e la prudenza dell'esperto Pomini: Emanuele Terranova sa che la strada verso la serie A è ancora lunghissima ma non ha paura di sognare ad occhi aperti. Dopo una stagione che lo ha eletto tra i migliori centrali della categoria, il difensore siciliano ha resistito in estate alla sirene granata, deciso a prendersi la massima serie col Sassuolo: «E' vero - racconta Terranova - ho avuto alcune richieste ma con la società, di comune accordo, abbiamo scelto di continuare insieme. A Sassuolo sto bene e voglio conquistare la serie A con questa maglia». Un ottimismo che contraddice solo in parte i concetti espressi pochi giorni prima da Pomini: «Ha ragione Alberto, dobbiamo soltanto pensare a fare il nostro lavoro e a migliorare ancora. Ora è troppo presto per dire dove possiamo arrivare, tra un paio di mesi ne potremo fare un primo bilancio. Siamo partiti col piede giusto ma dobbiamo continuare su questa strada, già a partire di sabato». Meglio concentrarsi allora solo sul prossimo impegno, che, viste le premesse, ha già il sapore dello scontro diretto: «Sì, possiamo considerarlo uno scontro diretto: per il pubblico e per la squadra che lo Spezia ha allestito in estate è probabilmente l'avversario più difficile che abbiamo incontrato fin qui. Il loro obiettivo dichiarato è la promozione, sarà una partita molto delicata. Hanno un ottimo organico, soprattutto in attacco e non possiamo commettere errori: dobbiamo metterci ancora più grinta e determinazione. Rispettiamo lo Spezia ma noi non temiamo nessuno: se giochiamo come nelle prime quattro partite possiamo dire la nostra». Difensore e goleador: nell'ottimo avvio stagionale di Terranova c'è anche un ruolo, quello di specialista dal dischetto, che in pochi avrebbero pronosticato: «Me lo sono guadagnato in ritiro, tirando i rigori a fine allenamento e da lì il mister ha deciso così. L'esultanza? E' un balletto che avevamo preparato prima di Cesena: lì ho avuto la fortuna di battere il rigore e di segnare, così è cominciato tutto. Boakye promette 15 gol? Io prometto di dare sempre il massimo e di impegnarmi al cento per cento».

PREOCCUPA GAZZOLA Mentre si avvicina il recupero di Tano Masucci e Carl Valeri (ma i due saranno ancora out per la gara del Picco), le brutte notizie per mister Di Francesco arrivano da Gazzola, che ieri s'è fermato nella partitella conclusiva per un indurimento muscolare alla coscia destra: le condizioni del laterale ex Ascoli saranno valutate in queste ore. Ieri intanto ha saltato l'allenamento anche il capocannoniere Pavoletti: ma in attacco, con il rientro di Berardi e l'arrivo di Boakye, le soluzioni a disposizione di mister Di Francesco, sono parecchie.


Altre notizie - Sassuolo
Altre notizie
 

LATINA, SECONDO POSTO GRAZIE ALLE TANTE "SECONDE CHANCE" CONCESSE: GIOCATORI RINATI, GRUPPO AFFIATATO, È QUESTO IL SEGRETO DEL TUO SUCCESSO!

Sembrava impensabile, a inizio anno, arrivare a cinque giornate dalla fine a un passo dalla serie A. Eppure, il Latina sta riuscendo in un’impresa che non si pensava possibile. A risultare impressionante, oltre al calore dei tifosi del Francioni, l’ottima gestione del...

CROTONE, DRAGO: "IL VARESE? NON STA FACENDO BENE MA HA GIOCATORI CHE POSSONO FARE LA DIFFERENZA"

Il Crotone attende il Varese, intanto Massimo Drago, allenatore crotonese in conferenza stampa parla proprio della gara e a F...

LE SFIDE DI TB - AVELLINO-BRESCIA: CASTALDO E CARACCIOLO, I GEMELLI DIVERSI DEL GOL

Distanti 5 punti in classifica, Avellino e Brescia nel bene e nel male hanno stupito in questo campionato. Gli irpini neoprom...

TOP E FLOP: NOVARA - TRAPANI

Il Novara conquista in casa un'importante e bella vittoria contro il Trapani di Boscaglia imponendosi per 3 a 1, una pres...

PORTA A PORTA - STESSI COLORI, MA DESTINI DIVERSI: BRESSAN VS GUARNA

I due portieri a confronto difendono gli stessi colori, bianco-rosso sia per il Varese che per il Bari, e hanno in comune pas...
 
Palermo 72
 
Latina 57
 
Empoli 56
 
Crotone 55
 
Cesena 52*
 
Siena 51*
 
Lanciano 51
 
Spezia 51
 
Modena 49
 
Trapani 49
 
Avellino 49
 
Pescara 46
 
Bari 46*
 
Brescia 46
 
Carpi 45
 
Ternana 44
 
Varese 43
 
Novara 39
 
Cittadella 36
 
Padova 35
 
Reggina 28
 
Juve Stabia 17
Penalizzazioni
 
Bari -3
 
Cesena -1
 
Siena -8

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy