VERSIONE MOBILE
 Lunedì 1 Settembre 2014
MODENA
LA SERIE B RIPARTE: QUALE SARÀ LA RIVELAZIONE DEL CAMPIONATO?
  
  
  
  
  
  
  

MODENA

Modena, Milani: "Noi preoccupati, ma anche il Varese avrà paura"

11.04.2012 19:40 di Federico Errante  articolo letto 252 volte
Fonte: Gaia Ferri - Modena Today
© foto di Federico De Luca

A distanza di cinque giorni dal derby contro il Sassuolo, si torna a guardare indietro per vedere cosa tenere di quella partita: "Il derby ci ha lasciato fiducia nei nostri mezzi - ha spiegato Andrea Milani -, abbiamo dimostrato che se fossimo partiti meglio forse ce la saremmo giocata per qualcosa di più importante; ora però il nostro campionato è questo e andiamo avanti così".

Ancora otto partite per raggiungere la salvezza con tranquillità, ma tante avversarie temibili tra cui Torino, Verona e la prossima, il Varese: "Manca poco per raggiungere il nostro obiettivo e da qui alla fine saranno tutte partite belle da giocare, anche quella di sabato contro il Varese che è tra le squadre meglio attrezzate avendo fatto un ottimo mercato a gennaio. Conosco bene Granoche che ha giocato con me a Trieste ed è veramente un attaccante fortissimo. Per il momento che stiamo attraversando noi, penso siano preoccupati anche loro".

Alcuni accorgimenti tattici, ma soprattutto una grande svolta psicologica, hanno fatto sì che il Modena cominciasse a prendere meno gol e a farne di più: "Io mi adatto a sinistra e sono contento delle ultime prestazioni. Il merito della svolta è di tutti, a partire dall'allenatore che ci ha dato la svolta a livello mentale, l'input nel cercare sempre il gol e nell'essere bravi a coprirci e rischiare meno nelle ripartenze; abbiamo trovato l'equilibrio giusto. Non ci poniamo limiti negli obiettivi, ma dobbiamo arrivare il prima possibile ai 51 punti che l'anno scorso abbiamo raggiunto in casa con il Portogruaro e significavano già salvezza".

 


Altre notizie - Modena
Altre notizie
 

IL BARI SALE IN CATTEDRA, CLAMOROSO AL "MASSIMINO": ANALISI E RIEPILOGO DELLA 1A GIORNATA DI B

Il primo atto si è compiuto, non senza qualche godibile sorpresa. La Serie B, d'altronde, ci ha abituati all'imprevedibilità del gioco del calcio, alle emozioni al cardiopalmo intrinseche a ogni partita. La vittoria del Perugia tra le mura amiche-al “C...

ESCLUSIVA TB - SIENA, ANTONELLI: "LA MIA STAGIONE PIÙ DIFFICILE MA CI SIAMO PER I PLAY-OFF. ROSSETI UN PREDESTINATO"

Le difficoltà di una stagione a tratti surreale e le ambizioni intatte di serie A: il direttore sportivo del Siena...

SPEZIA-REGGINA, EBAGUA VS GERARDI: UNA SFIDA TRA BOMBER DI CATEGORIA

Questa sera allo stadio "Alberto Picco" si giocherà Spezia-Reggina, anticipo della trentasettesima giornata...

TOP E FLOP - CATANIA - VIRTUS LANCIANO

Il Catania stecca la prima di campionato contro il Lanciano in una gara più che alla portata dello squadrone etneo. La...

PORTA A PORTA - UNA GIORNATA “NO” NON VANIFICA TALENTO E QUALITÀ: BASSI VS LEALI

All'Empoli hanno scelto un portiere fatto in casa: Davide Bassi, classe 85', è cresciuto nelle giovanili e per...
 
Bari 3
 
Ternana 3
 
Perugia 3
 
Avellino 3
 
Frosinone 3
 
Varese 2*
 
Catania 1
 
Virtus Lanciano 1
 
Carpi 1
 
Livorno 1
 
Pescara 1
 
Trapani 1
 
Cittadella (-1) 0
 
Latina (-1) 0
 
Modena (-1) 0
 
Vicenza (-1) 0
 
Bologna 0
 
Spezia 0
 
Brescia 0
 
Pro Vercelli 0
 
Crotone 0
 
Virtus Entella 0
Penalizzazioni
 
Varese -1

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy