HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
MATRICOLE ECCELLENTI, CHI VI HA SORPRESO DI PIU' ?
  BENEVENTO
  CITTADELLA
  SPAL

TMW Mob
LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Alessandro Calori: "Il Cittadella può essere la "favola"; lo sport ha bisogno di sognare. Verona una spanna sopra tutte. Con il Pisa solo una chiacchierata"

23.09.2016 15.00 di Marco Lombardi   articolo letto 41 volte
Calori
© foto di Federico De Luca

Dal "fenomeno" Cittadella al Pisa, passando per Perugia. Di questo, ma non solo, abbiamo parlato con Alessandro Calori, ex tecnico, tra le altre, di Brescia e Novara, raggiunto in esclusiva da TuttoB.

 

Mister, partiamo da una sua impressione su questo primo scorcio di stagione...

"E' doveroso rimarcare la partenza straordinaria del Cittadella... La squadra di Venturato pratica un buon calcio, attraverso lo sviluppo di pregevoli trame di gioco. Ha vinto cinque partite consecutive, lanciando un segnale di forza e palesando una condizione psico-fisica invidiabile. Quello dei veneti, però, è un progetto che parte da lontano... A dimostrazione che l'organizzazione e l'oculatezza spesso valgono di più delle possibilità di spesa...". 

 

Cittadella "fenomeno" effimero ed avventizio, oppure la squadra veneta ha tutte le carte in regola per ripercorrere le orme di Carpi e Crotone? 

"Niente è precluso. E' chiaro che alla lunga i valori emergono... Sotto questo aspetto, Verona, piuttosto che Bari o Frosinone, dispongono di organici superiori alle altre. Per il resto, non vedo squadre eccelse... Il Cittadella può essere una realtà che si concretizza: la B è un campionato lungo, snervante e difficile, ma in seno al club granata regna l'equilibrio. Si tratta di una società seria, solida e che lavora sempre silenziosamente. Il ds Marchetti è molto preparato e la famiglia Gabrielli è una garanzia. Il Cittadella potrebbe rappresentare la "favola"... Lo sport ha bisogno di sognare. Tutto è possibile...".  

  

Presto per trarre giudizi, ma quali sono le squadre che finora hanno deluso?

"Sicuramente il Perugia poteva aver incamerato qualche punto in più... Idem per il Carpi... Ma ci sta, perchè devono ancora carburare. E' troppo presto per esprimere giudizi. Un discorso a parte merita l'Avellino: è chiaro che, qualora dovessero persistere i risultati negativi, potrebbe innescarsi una spirale dalla quale poi sarebbe complicato uscire...".

 

In chiave promozione, quali le compagini più attrezzate?

"In assoluto dico il Verona: gli scaligeri hanno una qualità indiscutibilmente superiore. Anche il Carpi è una buona squadra: fondamentalmente sono gli stessi cha hanno vinto il campionato di B due stagioni or sono e che hanno sfiorato la salvezza in serie A. Se non perdono l'umiltà, gli emiliani potranno giocarsela fino alla fine. Lo stesso Frosinone ha qualità tecniche importanti. Lo Spezia... Senza dimenticare, ovviamente, il Bari, una corazzata costruita per vincere. Nel caso dei pugliesi, peraltro, le pressioni sono tante, perchè sono anni che il club cerca di emergere... Poi c'è sempre la sorpresa... Proprio come il Cittadella...".

 

Quali, a suo avviso, i giovani prospetti più interessanti?

"Mantovani, centrale difensivo del Toro, attualmente in forza alla Salernitana, è un giocatore di sicura prospettiva... Lo stesso Meret, estremo difensore della prestigiosa scuola Udinese, in prestito alla Spal, è un portiere con doti importanti... Ma sono tanti i giovani promettenti...".

 

Mister, può svelarci se ha avuto contatti col Pisa prima del ritorno di Gattuso?

"Sì, c'è stata una chiacchierata... Un discorso interlocutorio... Più in generale, ho avuto contatti con diverse società di B, nonchè con alcune di LegaPro di alta fascia... Ho grande voglia di rientrare in pista...".   

 

 

  


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie LE INTERVISTE DI TB
Altre notizie
      
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 21a giornata: la TOP 11 di TB Un Hellas Verona cinico e spietato sbriga la pratica Cesena con un secco 3-0 e, complice il passo falso del Frosinone in quel...
L'altra metà di B-SCOUT - Daniele Mignanelli: il "pendolino" del Picchio Ventitrè anni, canturino, terzino sinistro in forza all'Ascoli, Daniele Mignanelli incarna alla perfezione il prototipo...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Bettinelli: "Serie B livellata ed affascinante. Il mercato può scompaginare gli equilibri... Frosinone, Fiamozzi è un grande colpo" Una panoramica sulla prima parte della stagione cadetta, sorprese e delusioni, con un cenno finale al mercato. Di tutto questo abbiamo...
L'altra metà di Tim Cup, Napoli-Spezia 3-1: la corsa dei liguri si ferma agli ottavi Questa volta la corsa in Coppa Italia dello Spezia si ferma agli ottavi di finale. La formazione ligure non è...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

 
Hellas Verona 41
 
Frosinone 38
 
Benevento 36*
 
Spal 36
 
Cittadella 34
 
Carpi 32
 
Perugia 30
 
Virtus Entella 29
 
Bari 29
 
Spezia 28
 
Novara 28
 
Brescia 27
 
Ascoli Picchio 27
 
Vicenza 25
 
Salernitana 24
 
Pro Vercelli 24
 
Latina 23
 
Cesena 22
 
Avellino 21
 
Pisa 21
 
Ternana 20
 
Trapani 13
Penalizzazioni
 
Benevento -1

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.