VERSIONE MOBILE
 Sabato 20 Settembre 2014
FLASH NEWS
CATANIA: SANNINO E' L'UOMO GIUSTO PER RIPARTIRE?
  
  

FLASH NEWS

"Per noi era come un figlio": Oggi l'autopsia, funerali a Bergamo

16.04.2012 17:20 di Federico Errante  articolo letto 407 volte
Fonte: ecodibergamo.it
© foto di Federico De Luca

«Per noi Piermario era come un figlio, dopo 5 anni di fidanzamento con mia figlia non poteva essere altro, inoltre era molto facile che entrasse nel cuore delle persone. Non è stato difficile volergli bene da subito». Lo ha detto Mariella Vavassori, la madre di Anna, fidanzata di Piermario Morosini.

«Piermario non aveva avuto mai problemi fisici. Mia figlia era davanti alla tv quando si è verificato il dramma e ha capito subito. Per quello siamo partiti da Bergamo immediatamente e abbiamo saputo in viaggio che era morto» ha detto Mariella Vavassori. «Era una persona bella, umile. Il ricordo più bello? Il suo sorriso, nonostante ogni tanto avesse un velo di tristezza nei suoi grandi occhi» aggiunge Mariella. E a proposito dell'auto della Polizia Municipale che ostacolava il passaggio dell'ambulanza, la donna ha sottolineato: «Non c'è rabbia, assolutamente. È capitato perchè doveva capitare».

Intanto Livorno continua a piangere il suo calciatore. Per ricordarlo si vuole ritirare la maglia numero 25, proposta partita da Aldo Spinelli e che difficilmente sarà disattesa. «È la volontà del presidente - ha dichiarato il responsabile dell'area tecnica Attilio Perotti - e penso che nei prossimi giorni il gesto sarà formalizzato». Un gesto in segno di rispetto che solitamente le società adottano nei confronti di un proprio giocatore. Un gesto sicuramente condiviso da Cristiano Lucarelli, che già poche ore dopo la scomparsa del giovane centrocampista aveva twittato, colpito per la morte di un collega con addosso la maglia del suo amato Livorno. Per i livornesi il ricordo non si cancellerà mai. Previste anche altre iniziative, come quella di dedicare una parte dello stadio di Livorno, oltre a una raccolta di fondi da fare allo stadio sabato in occasione della partita interna degli amaranto, sempre con il pensiero rivolto alla solrella di Morosini, Maria Carla, disabile e bisognosa di assistenza. Sia sulla dedica di una parte di stadio sia sul sostegno verso Maria Carla, anche la società Atalanta ha dato la sua piena disponibilità.

Intanto oggi è prevista l'autopsia sul corpo del calciatore, poi i funerali a Bergamo: la data è ancora da fissare anche se presumibilmente potrebbe essere giovedì.


Altre notizie - Flash news
Altre notizie
 

PRIMA PANCHINA SALTATA IN SERIE B: SANNINO E CATANIA CERCANO IL RISCATTO

Terza giornata di serie B e prima panchina saltata: si tratta di quella del Catania che ha esonerato Pellegrino dopo un solo punto in 3 gare e 7 gol subiti, un bilancio troppo misero per poter pensare di essere una delle favorite della cadetteria. La decisione di Pulvirenti pe...

TOP E FLOP LIVORNO-LATINA

TOP Crimi (Latina): Un uomo così in mezzo al campo, non puoi proprio toglierlo. Una stagione iniziata in crescendo...

AVENATTI, UN PREDESTINATO

Se nasci a Montevideo e hai giocato nel River Plate (anche se è quello uruguagio), sicuramente non hai sbagliato...

DRAMMA BALDANZEDDU: IL VIDEO DEL TERRIBILE INFORTUNIO

Drammatico infortunio per il terzino della Virtus Entella Ivano Baldanzeddu che sarà costretto a star fermo dodici...
 
Perugia 9
 
Trapani (1) 8
 
Ternana 7
 
Spezia (1) 7
 
Carpi (1) 6
 
Virtus Lanciano 5
 
Livorno 5
 
Latina 5
 
Cittadella 4
 
Bologna 4
 
Bari 4
 
Frosinone 4
 
Avellino 4
 
Modena 4
 
Varese 3*
 
Pro Vercelli 3
 
Brescia 3
 
Pescara 2
 
Catania 1
 
Vicenza 1
 
Crotone 1
 
Virtus Entella (1) 1
Penalizzazioni
 
Varese -1

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy