Venerdì 18 Aprile 2014
FLASH NEWS
PROMOZIONE DIRETTA: CHI INSIEME AL PALERMO IN SERIE A?
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
FLASH NEWS

CALCIOSCOMMESSE altra bomba!

13.04.2012 11:05 di Federico Errante  articolo letto 2196 volte
Fonte: CORRIERE DELLO SPORT - A. RAMAZZOTTI/romagiallorossa.it
© foto di Alberto Mariani/TuttoAtalanta.com

 Una bomba sul calcio italiano. Presidenti (di Reggina e Albinoleffe) che si accordano per combinare una partita, altri non meglio specificati dirigenti (di Albinoleffe e Padova) che fanno la stessa cosa, un altro presidente (quello del Siena) che “compra” con due giocatori del Modena il successo della sua squadra in trasferta, calciatori che incontrandosi pianificano il risultato prima del match (Ancona-Mantova un esempio), un arbitro (Bagalini) che non rifiuta di taroccare un incontro e che a tale scopo si vede con il capo degli zingari (Gegic), giocatori della Lazio che scommettono sull’esito di Lazio-Genoa, “garantiti” da Mauri e Milanetto. C’è tutto questo e molto altro ancora nel terzo interrogatorio del “pentito” Carlo Gervasoni. L’ex difensore del Piacenza lo ha reso in Procura a Cremona lo scorso 12 marzo e da ieri è stata tolta la secretazione. Ogni affermazione di “Gerva” va riscontrata perché in alcune occasioni si tratta di fatti riferiti (per giunta da personaggi che tutt’ora sono latitanti…), ma la portata delle rivelazioni è talmente grande da scuotere il sistema calcistico italiano dalle fondamenta. Se le responsabilità saranno accertate, ci saranno retrocessioni dirette di società e radiazioni di dirigenti.
Gli inquirenti un mese fa avevano fatto trapelare che Gervasoni «si era presentato preparato». Le 13 pagine di interrogatorio lo confermano. Il “pentito” ha iniziato parlando di Lazio-Genoa, dell’incontro a Formello tra Zamperini, Ilievski e Mauri, dei giocatori della Lazio coinvolti nella combine (non sa i nomi) e che avevano scommesso molti soldi tramite un amico di Zamperini in un’agenzia di scommesse e dell’accordo con gli zingari per l’over alla fine del primo tempo. Poi è passato ad Albinoleffe-Siena, partita senza gol per 80′ (come da accordi), e a Lecce-Lazio combinata (over e successo dei biancocelesti con 2 gol di scarto) grazie a Zamperini. Inquientanti i dettagli, con 400.000 euro pagati da Gegic, entrambe le squadre coinvolte e i portieri Rosati e Benassi tra i protagonisti. Pilotata, sempre secondo Gervasoni che ha l’informazione da Gegic, è stata anche Brescia-Lecce. Idem per Piacenza-Albinoleffe con Gervasoni che dialoga direttamente con il prossimo “avversario” Passoni. Spunta una nuova gara dell’Atalanta, il derby con l’Albinoleffe, che Gegic prova a truccare trovando il “freno” di Doni «perché il presidente ci teneva molto che la partita venisse giocata in maniera regolare». Conferme sul tarocco di Chievo-Novara di Coppa Italia con Bertani referente degli zingari da quel momento in poi, ma anche sui tentativi di manipolazione su Novara-Ascoli, Siena-Ascoli, Albinoleffe-Ascoli, Livorno-Ascoli, Siena-Sassuolo, Mantova-Modena, Empoli-Mantova, Salernitana-Mantova, Ancona-Albinoleffe, Frosinone-Albinoleffe, Rimini-Albinoleffe, Pisa-Albinoleffe, Siena-Torino, Crotone-Grosseto, Livorno-Grosseto e tante altre gare. Clamoroso è l’inserimento nella vicenda dell’ex arbitro Roberto Bagalini che Gegic contatta tramite Gervasoni proponendogli al termine di un incontro nel ristorante del fratello Stefano a Porto San Giorgio tra i 50 mila e gli 80 mila euro per un Over. Per Albinoleffe-Ancona l’accordo è tra le squadre, per il pareggio di Albinoleffe-Piacenza viene messo al corrente anche il ds degli emiliani De Falco, mentre nel giugno 2007 è il ds del Verona Cannella a portare i soldi al Bari per “blindare” il successo (4-2) dei gialloblù.


Altre notizie - Flash news
Altre notizie
 

LO SPETTACOLO E' SIA SUGLI SPALTI CHE IN CAMPO: GRAN PUBBLICO, GOL E GIOCATE D'ALTA SCUOLA. UN TURNO DA RICORDARE

Prima che in campo lo spettacolo si è consumato sulle tribune. Mai cose piene, colorate e festose. Tutta roba di lusso, di prima grandezza. A Bari il San Nicola era semplicemente meraviglioso. Sembrava di essere tornati indietro di almeno 20 anni, quando Tovalieri e Protti...

CROTONE, DRAGO: "IL VARESE? NON STA FACENDO BENE MA HA GIOCATORI CHE POSSONO FARE LA DIFFERENZA"

Il Crotone attende il Varese, intanto Massimo Drago, allenatore crotonese in conferenza stampa parla proprio della gara e a F...

LE SFIDE DI TB - AVELLINO-BRESCIA: CASTALDO E CARACCIOLO, I GEMELLI DIVERSI DEL GOL

Distanti 5 punti in classifica, Avellino e Brescia nel bene e nel male hanno stupito in questo campionato. Gli irpini neoprom...

TOP E FLOP: NOVARA - TRAPANI

Il Novara conquista in casa un'importante e bella vittoria contro il Trapani di Boscaglia imponendosi per 3 a 1, una pres...

PORTA A PORTA - STESSI COLORI, MA DESTINI DIVERSI: BRESSAN VS GUARNA

I due portieri a confronto difendono gli stessi colori, bianco-rosso sia per il Varese che per il Bari, e hanno in comune pas...
 
Palermo 72
 
Latina 57
 
Empoli 56
 
Crotone 55
 
Cesena 52*
 
Siena 51*
 
Lanciano 51
 
Spezia 51
 
Modena 49
 
Trapani 49
 
Avellino 49
 
Pescara 46
 
Bari 46*
 
Brescia 46
 
Carpi 45
 
Ternana 44
 
Varese 43
 
Novara 39
 
Cittadella 36
 
Padova 35
 
Reggina 28
 
Juve Stabia 17
Penalizzazioni
 
Bari -3
 
Cesena -1
 
Siena -8

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy