VERSIONE MOBILE
 Martedì 2 Settembre 2014
FLASH NEWS
CALCIOMERCATO CONCLUSO: CHI SI È RINFORZATO DI PIÙ?
  
  
  
  
  
  
  
  
  

FLASH NEWS

CALCIOSCOMMESSE altra bomba!

13.04.2012 11:05 di Federico Errante  articolo letto 2252 volte
Fonte: CORRIERE DELLO SPORT - A. RAMAZZOTTI/romagiallorossa.it
© foto di Alberto Mariani/TuttoAtalanta.com

 Una bomba sul calcio italiano. Presidenti (di Reggina e Albinoleffe) che si accordano per combinare una partita, altri non meglio specificati dirigenti (di Albinoleffe e Padova) che fanno la stessa cosa, un altro presidente (quello del Siena) che “compra” con due giocatori del Modena il successo della sua squadra in trasferta, calciatori che incontrandosi pianificano il risultato prima del match (Ancona-Mantova un esempio), un arbitro (Bagalini) che non rifiuta di taroccare un incontro e che a tale scopo si vede con il capo degli zingari (Gegic), giocatori della Lazio che scommettono sull’esito di Lazio-Genoa, “garantiti” da Mauri e Milanetto. C’è tutto questo e molto altro ancora nel terzo interrogatorio del “pentito” Carlo Gervasoni. L’ex difensore del Piacenza lo ha reso in Procura a Cremona lo scorso 12 marzo e da ieri è stata tolta la secretazione. Ogni affermazione di “Gerva” va riscontrata perché in alcune occasioni si tratta di fatti riferiti (per giunta da personaggi che tutt’ora sono latitanti…), ma la portata delle rivelazioni è talmente grande da scuotere il sistema calcistico italiano dalle fondamenta. Se le responsabilità saranno accertate, ci saranno retrocessioni dirette di società e radiazioni di dirigenti.
Gli inquirenti un mese fa avevano fatto trapelare che Gervasoni «si era presentato preparato». Le 13 pagine di interrogatorio lo confermano. Il “pentito” ha iniziato parlando di Lazio-Genoa, dell’incontro a Formello tra Zamperini, Ilievski e Mauri, dei giocatori della Lazio coinvolti nella combine (non sa i nomi) e che avevano scommesso molti soldi tramite un amico di Zamperini in un’agenzia di scommesse e dell’accordo con gli zingari per l’over alla fine del primo tempo. Poi è passato ad Albinoleffe-Siena, partita senza gol per 80′ (come da accordi), e a Lecce-Lazio combinata (over e successo dei biancocelesti con 2 gol di scarto) grazie a Zamperini. Inquientanti i dettagli, con 400.000 euro pagati da Gegic, entrambe le squadre coinvolte e i portieri Rosati e Benassi tra i protagonisti. Pilotata, sempre secondo Gervasoni che ha l’informazione da Gegic, è stata anche Brescia-Lecce. Idem per Piacenza-Albinoleffe con Gervasoni che dialoga direttamente con il prossimo “avversario” Passoni. Spunta una nuova gara dell’Atalanta, il derby con l’Albinoleffe, che Gegic prova a truccare trovando il “freno” di Doni «perché il presidente ci teneva molto che la partita venisse giocata in maniera regolare». Conferme sul tarocco di Chievo-Novara di Coppa Italia con Bertani referente degli zingari da quel momento in poi, ma anche sui tentativi di manipolazione su Novara-Ascoli, Siena-Ascoli, Albinoleffe-Ascoli, Livorno-Ascoli, Siena-Sassuolo, Mantova-Modena, Empoli-Mantova, Salernitana-Mantova, Ancona-Albinoleffe, Frosinone-Albinoleffe, Rimini-Albinoleffe, Pisa-Albinoleffe, Siena-Torino, Crotone-Grosseto, Livorno-Grosseto e tante altre gare. Clamoroso è l’inserimento nella vicenda dell’ex arbitro Roberto Bagalini che Gegic contatta tramite Gervasoni proponendogli al termine di un incontro nel ristorante del fratello Stefano a Porto San Giorgio tra i 50 mila e gli 80 mila euro per un Over. Per Albinoleffe-Ancona l’accordo è tra le squadre, per il pareggio di Albinoleffe-Piacenza viene messo al corrente anche il ds degli emiliani De Falco, mentre nel giugno 2007 è il ds del Verona Cannella a portare i soldi al Bari per “blindare” il successo (4-2) dei gialloblù.


Altre notizie - Flash news
Altre notizie
 

IL BARI SALE IN CATTEDRA, CLAMOROSO AL "MASSIMINO": ANALISI E RIEPILOGO DELLA 1A GIORNATA DI B

Il primo atto si è compiuto, non senza qualche godibile sorpresa. La Serie B, d'altronde, ci ha abituati all'imprevedibilità del gioco del calcio, alle emozioni al cardiopalmo intrinseche a ogni partita. La vittoria del Perugia tra le mura amiche-al “C...

ESCLUSIVA TB - SIENA, ANTONELLI: "LA MIA STAGIONE PIÙ DIFFICILE MA CI SIAMO PER I PLAY-OFF. ROSSETI UN PREDESTINATO"

Le difficoltà di una stagione a tratti surreale e le ambizioni intatte di serie A: il direttore sportivo del Siena...

SPEZIA-REGGINA, EBAGUA VS GERARDI: UNA SFIDA TRA BOMBER DI CATEGORIA

Questa sera allo stadio "Alberto Picco" si giocherà Spezia-Reggina, anticipo della trentasettesima giornata...

TOP E FLOP - CATANIA - VIRTUS LANCIANO

Il Catania stecca la prima di campionato contro il Lanciano in una gara più che alla portata dello squadrone etneo. La...

PORTA A PORTA - UNA GIORNATA “NO” NON VANIFICA TALENTO E QUALITÀ: BASSI VS LEALI

All'Empoli hanno scelto un portiere fatto in casa: Davide Bassi, classe 85', è cresciuto nelle giovanili e per...
 
Bari 3
 
Ternana 3
 
Perugia 3
 
Avellino 3
 
Frosinone 3
 
Varese 2*
 
Catania 1
 
Virtus Lanciano 1
 
Carpi 1
 
Cittadella 1
 
Livorno 1
 
Modena 1
 
Pescara 1
 
Trapani 1
 
Latina (-1) 0
 
Vicenza (-1) 0
 
Bologna 0
 
Spezia 0
 
Brescia 0
 
Pro Vercelli 0
 
Crotone 0
 
Virtus Entella 0
Penalizzazioni
 
Varese -1

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy